A De Maio il primo dei titoli provinciali Tpra in palio all’Academy

adsense – Responsive Pre Articolo

Il primo campione provinciale TPRA 2016 è Giuseppe Maria De Maio. E’ suo l’acuto nella prima delle tre finali in programma alla Tennis Academy. Nel LIMIT 45 il successo è arrivato dopo una battaglia durata un’ora e mezza. Vincenzo Gallo in versione lepre: 4-0, 5-1, poi i sei game di fila di De Maio che hanno ribaltato le sorti del match facendo da preludio al 9-7 finale. Per il tennista avellinese si tratta del primo successo in carriera nella quarta finale disputata. Senza storia il percorso dei due finalisti. Nessun game perso da parte di De Maio, pochi quelli lasciati per strada da Vincenzo Gallo, numero due del TPRA irpino che ha finito per pagare la differenza di età nonostante una solidità di gioco crescente gara dopo gara. Da stakanovista ed appassionato, Gallo si è cimentato anche negli altri due tabelloni in corso: il LIMIT 65 e l’OPEN.

Qui sono attese per domenica prossima le rispettive finali. Intenso il match che ha portato in finale la testa di serie numero uno Carmine Della Sala del tabellone OPEN. Vittoria al tie break (9-8 il finale, 7-2 il game decisivo) su un indomito Antonio D’Andrea che ha saputo raddrizzare il match dal 7-4 in favore del suo avversario. Nell’altra semifinale dell’OPEN la grande sorpresa. Nando Pizza, dopo aver superato Gaita (vincitore del secondo Trofeo TPRA all’Academy la scorsa estate), ha fatto saltare il banco eliminando il favorito Domenico De Luca. In svantaggio 1-4 ha infilato una striscia di otto game consecutivi guadagnandosi la finale. Nel LIMIT 65 un Antonio D’Andrea in grande spolvero è arrivato in finale da rullo compressore. L’ultimo successo in semi contro Walter Annarumma per 9-2. Se la vedrà con Massimo Roca. Il numero uno del ranking irpino (125 al mondo e n°5 assoluto nella classifica sfide), dopo essersi arreso nel tabellone Open al 4.2 Carmine Della Sala (9-6), si è riscattato nel LIMIT 65. Successi su Vecchione (9-1), Primaverile (7-6) e Gallo (9-5). L’appuntamento è alle 12 di domenica con entrambe le finali.

adsense – Responsive – Post Articolo