LA RICETTA DEL GIORNO. A Natale, Tacchino con limone, salvia e salsa di burro e lurpak al mirtillo rosso

adsense – Responsive Pre Articolo

45 MIN. INGREDIENTI PER 8-10 PORZIONI
  • 75g di Burro Lurpak® Leggermente Salato, ammorbidito
  • Scorza di limone
  • 3 cucchiai di salvia
  • 2 cucchiai di foglie di timo
  • 4-5kg di tacchino ruspante
  • 500ml di brodo di pollo
  • 1 carota, pelata e tagliata finemente
  • 1 costina di sedano, pelata e affettata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 rametti di rosmarino fresco

Per la salsa:

  • 40g di farina
  • 750ml brodo di pollo, più altro se necessario
  • 250ml di vino rosso
  • 3 cucchiai di gelatina di mirtillo rosso

Patate arroste:

  • 1.5kg di patate
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 25g di burro Lurpak leggermente salato
  • 6 spicchi d’aglio
  • 5 rametti di rosmarino
  • Pepe a grani
  • Sale

PREPARAZIONE

Pre-riscaldate il forno a 180°c.

Mettete il Burro Lurpak® Leggermente Salato, la scorza di limone, la salvia e il timo in una scodella e condite con sale e pepe. Sbattete il tutto con una forchetta fino a quando sarà ben amalgamato, poi mettetelo da parte.

Spalmate il burro alle erbe sopra il petto di tacchino e sulle zampe. Posizionate il tacchino su una griglia e versate il brodo nella teglia. Aggiungete le carote, il sedano, l’aglio e il rosmarino al brodo. Coprite il tacchino con un foglio e posizionatelo in alto.

Arrostitelo nel forno per 2 ore, irroratelo ogni 20 minuti. Rimuovete il foglio e cuocete il tacchino per un’ altra mezzora.

Controllate che il tacchino sia cotto inserendo uno stuzzicadenti o un coltello nella parte più spessa della coscia. Se il sugo è chiaro significa che il tacchino è pronto. Se non lo è rimettete il tacchino nel forno e cuocetelo un altro po’, se avete un termometro sarà più semplice, la temperatura interna dovrà essere di 70°c.

Quando il tacchino sarà pronto rimuovetelo dal forno e posizionatelo su un vassoio. Copritelo leggermente con un foglio di alluminio e lasciatelo riposare per 30 minuti. Nel frattempo preparate il sugo. Filtrate il brodo di cottura in un colino in modo da eliminare i grassi. Aggiungete 2 cucchiai del grasso filtrato nella teglia insieme ad un po’ di farina. Cuocete a fuoco basso fino a quando sarà dorato.

Aggiungete lentamente al tacchino il brodo e il vino fino a che i grumi non saranno scomparsi. Portate a ebollizione e cuocete per 5 minuti fino a quando si sarà addensato.

Mescolate la gelatina di mirtilli e cuocete per altri 2 minuti. Se il sugo è troppo denso aggiungete un po’ di brodo.

Consigli:

Quando si cucina il tacchino, il modo migliore per impostare i tempi è di circa 20 minuti per 500 g.

Ricordate di tirare fuori dal frigo il vostro tacchino 30 minuti prima di cuocerlo. Questo velocizzerà il processo di cottura e vi farà essere più precisi con i tempi.

Il termometro è uno strumento eccelente per questo tipo di cottura.

Per separare il grasso dai succhi velocemente, aggiungete un cubetto di ghiaccio nella caraffa. In questo modo il grasso si solidificherà velocemente.

Patate Arrosto:

Pre-riscaldate il forno a 190ºC.

Pelate le patate e tagliatelo in piccoli pezzi, più o meno di 5 cm. Mettetele in una padella, copritele con dell’acqua fredda e aggiungete un pizzico di sale. Portate ad ebollizione e cuocete a fuoco lento.

Preparate un paio di griglie e uno scolapasta nel lavabo.

Dopo 10 minuti controllate le patate, quando vi sembrerà che la buccia si stia staccando, vuol dire che sono pronte.

Scolatele nello scolapasta. Agitatele delicatamente e lasciatele raffreddare per 10 minuti.

Ungete una teglia da forno con olio d’oliva, burro e mettetelo in forno. Quando si sarà scaldato versate le patate e l’aglio.

Aggiungete il rosmarino dopo 45 minuti.

Cuocetele per almeno un’ora girandole ogni 15 minuti fino a quando saranno dorate e croccanti.

Condite bene con sale e pepe e servite.

adsense – Responsive – Post Articolo