Il sindaco Raffaele Colucci si tira fuori dall’Unione dei Comuni. “Sindaci senza palle”

adsense – Responsive Pre Articolo

Bufera sull’Unione dei Comuni del Baianese, il primo cittadino di Sirignano Raffaele Colucci annuncia l’uscita del suo paese da ogni tipo di collaborazione con gli altri comuni del mandamento. Lo fa con dichiarazioni forti e senza equivoco: “Sirignano  è fuori dall’Unione dei Comuni… basta essere servi dei comunisti e dei fascisti. L’Unione è solo asservimento di famiglie note nel mandamento, noi non abbiamo bisogno  di fare i camerieri dei potentati e a di signorotti del baianese. La mia collaborazione è finita anche sul piano personale, sindaci senza palle”.  Dichiarazioni forti e decisioni irrevocabili quelle della fascia tricolore del piccolo comune del Baianese che continua affermando: “Siamo pronti anche a fare la “guerra” contro tutti, Sirignano merita rispetto”.

adsense – Responsive – Post Articolo