Tripletta di Mertens, gol di Hamsik e Zielinski. Terzo successo di fila degli azzurri tra campionato e Champions

adsense – Responsive Pre Articolo

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly (42′ Albiol), Strinic, Zielinski (70′ Rog), Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne, Mertens (75′ Giaccherini). A disp.Rafael, Sepe,  Ghoulam, Maggio, Maksimovic, Allan, Diawara, El Kaddouri, Gabbiadini. All.MAURIZIO SARRI

Cagliari: Storari, Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane, Dessena (79′ Capuano), Tachtsidis (54′ Farias), Padoin, Barella, Sau, Borriello (70′ Melchiorri). All. MASSIMO RASTELLI

Arbitro: Calvarese di Teramo
Marcatori: 34′ D. Mertens, 45′ M. Hamsik, 51′ P. Zielinski, 69′ D. Mertens, 72′ D. Mertens, 72′ D. Mertens
Note: ammoniti Isla, Barrella, Koulibaly, Hysaj, Padoin, Hamsik, Dessena

Cagliari – Dieci gol in nove giorni. Il Napoli si prende il Sant’Elia e si gusta il sapore intenso del Dicembre azzurro. Prima 3 gol all’Inter, poi 2 a Lisbona, oggi la “manita” al Cagliari. In tutto fa dieci e lode con il plauso accademico. E sono marchi d’autore. Marek arriva a 105 con l’azzurro sulla pelle e supera Cavani al terzo posto nella classifica dei bomber. Dries c’è, segna la sua prima tripletta ed il quarto sigillo in 5 giorni dopo la perla che ancora brilla nell’orizzonte lusitano. Zielinski infila il secondo gol consecutivo in campionato dopo quello di 9 giorni fa contro l’Inter. Il tutto compone il mosaico della terza vittoria di fila del Napoli tra campionato e Champions. Dieci gol in nove giorni, è la dieta azzurra che culmina nel lunch match sull’isola sarda, nella gelida manita che al Sant’Elia scioglie il vento ed il freddo del Dicembre azzurro.

adsense – Responsive – Post Articolo