Calcio Napoli

Tonelli-Hamsik-Mertens, 3-1 per il Napoli sul Pescara al San Paolo

Ancora lui, Lorenzo Tonelli. Seconda partita da titolare e secondo gol. All'inizio del secondo tempo sblocca una gara difficile con il Pescara. Salta in aria su punizione e di testa infila Bizzarri. Una bella rete e il Napoli manda all'aria la resistenza del Pescara. Poi ci pensa il capitano, Marek Hamsik a raddoppiare su un bell'assist di Zielinski. Il Napoli manca più volte il terzo gol. Soprattutto Callejon fallisce la rete. Ci pensa però Mertens a rendere più rotondo il risultato siglando...

Il Napoli soffre ma vince al 95° contro la Sampdoria

Al San Paolo il Napoli vince all’ultimo respiro contro una buona Samp: finisce 2-1. Il vantaggio iniziale è blucerchiato arriva grazie ad una autorete di Hysaj. Nella ripresa però, un rosso discutibile a Silvestre propizia la rimonta del Napoli: pari di Gabbiadini al 78’ e sorpasso in extremis di Tonelli. Napoli che aggancia la Roma a quota 38 e continua la sua striscia positiva di otto gare senza sconfitte. La Samp rimane ferma a 23 e subisce il terzo K.O...

NAPOLI. A Firenze due volte in vantaggio e poi rischia la beffa

Punto importante ed addirittura insperato su un campo difficilissimo. L'incontro finisce 3 - 3. I gol subiti restano il grande problema di una squadra quasi perfetta. In pieno recupero il rigore realizzato da Gabbiadini scaccia lo spettro di una sconfitta, tutto sommato, immeritata. Buon primo tempo del Napoli che con un gran gol di Insigne va al riposo in vantaggio sprecando molto e per nulla aiutato dalla fortuna. Male l’approccio nel secondo tempo con la squadra più lunga e la linea difensiva molto meno...

Napoli – Torino 5-3. L’ultimo poker di un napoletano in Serie A nel 1977, proprio il 18 dicembre

Il 18 dicembre deve essere un giorno magico per il San Paolo. Mertens ha segnato 4 gol al Torino, e proprio il 18 dicembre del 1977 Beppe Savoldi segnò 4 reti al Foggia, in un match terminato 5-0. Dries, quindi, riporta il poker a Fuorigrotta a distanza di 39 anni. L'ultimo calciatore azzurro a segnare 4 gol, invece, fu Edinson Cavani, ma in Europa League in Napoli-Dnipro terminato 4-2 al San Paolo l'8 novembre del 2012. "Una partita splendida, sono felice...

Tripletta di Mertens, gol di Hamsik e Zielinski. Terzo successo di fila degli azzurri tra campionato e Champions

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly (42' Albiol), Strinic, Zielinski (70' Rog), Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne, Mertens (75' Giaccherini). A disp.Rafael, Sepe,  Ghoulam, Maggio, Maksimovic, Allan, Diawara, El Kaddouri, Gabbiadini. All.MAURIZIO SARRI Cagliari: Storari, Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane, Dessena (79' Capuano), Tachtsidis (54' Farias), Padoin, Barella, Sau, Borriello (70' Melchiorri). All. MASSIMO RASTELLI Arbitro: Calvarese di Teramo Marcatori: 34' D. Mertens, 45' M. Hamsik, 51' P. Zielinski, 69' D. Mertens, 72' D. Mertens, 72' D. Mertens Note: ammoniti Isla, Barrella, Koulibaly, Hysaj, Padoin, Hamsik,...

NAPOLI, passa agli ottavi di Champions. Primi del girone

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Diawara, Hamsik (72' Zielinski), Callejon, Insigne (80' Rog), Gabbiadini (57' Mertens). A disp.Rafael, Maggio, Maksimovic, Jorginho. All.MAURIZIO SARRI Benfica: Ederson, Nelson Semedo, Luisao, Lindelof, Andre' Almeida, Fejsa, Pizzi, Cervi (68' Carrillo), Salvio (80' Mitroglu) , Goncalo Guedes (57' Rafa Silva), Raul Jimenez. All. Rui Vitória Arbitro: Mateu Lahoz (Spagna) Marcatori: 60' J. Callejon, 79' D. Mertens, 87' Raul Jimenez Note: ammoniti Koulibaly e Pizzi. Il Napoli ottiene il massimo dalla temuta trasferta in Portogallo. Qualificazione agli ottavi, primo posto...

Il Napoli ritrova il successo in casa: Zielinski, Hamsik e Insigne umiliano l’Inter

Bastano cinque minuti, quelli iniziali della partita, per dimostrare tutti i problemi che gravano su Pioli in questa avventura appena cominciata alla guida dell'Inter. È esattamente quello, infatti, il tempo che impiega il Napoli per mettere un'ipoteca importante sulla gara. Pronti, via: gol di Zielinski e raddoppio di Hamsik (lo slovacco tocca quota 104 gol segnati con la maglia azzurra, raggiungendo Edinson Cavani al terzo posto della classifica dei cannonieri di sempre, preceduto soltanto da Sallustro, con 108 marcature, e...

Il Napoli pareggia col Sassuolo e sprofonda

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Strinic, Allan, Jorginho (78' Diawara) , Hamsik, Callejon, Insigne (Giaccherini), Gabbiadini (65' Mertens). A disp.Rafael, Sepe, Ghoulam, Maggio, Maksimovic, Tonelli, Rog, Zielinski, El Kaddouri. All.MAURIZIO SARRI Sassuolo: Consigli, Peluso, Cannavaro, Acerbi, Gazzola, Missiroli (71' Defrel), Magnanelli, Mazzitelli (61' Pellegrini), Ragusa, Matri, Politano (38' Ricci). All. EUSEBIO DI FRANCESCO Arbitro: Valeri di Roma Marcatori: 42' L. Insigne, 82' Defrel Note: ammoniti Mazzitelli, Mertens, Ragusa. Callejon colpisce potente di destro a cavallo dell'area, del minuto 92 e...

Champions, Napoli-Dinamo Kiev 0-0

La qualificazione agli ottavi del Napoli passerà da Lisbona. Sarà decisiva, infatti, la sfida in casa del Lisbona e gli azzurri non dovranno perdere se vorranno evitare l'eliminazione visto che il Besiktas farà visita ad una Dinamo Kiev ormai senza motivazioni (i turchi avranno due risultati su tre in caso di k.o. del Napoli). Il pareggio contro gli ucraini è stato accolto con disappunto dal San Paolo ma non ha cambiato molto le carte in tavola dopo il 3-3 di...

Napoli Lazio 1-1, Keita risponde ad Hamsik ed evita il sorpasso.

Con la splendida rete segnata alla Lazio, Hamsik ha raggiunto quota 103 nella classifica dei cannonieri della storia azzurra. Marek è al quarto posto insieme a Vojak ed è ad un solo gol dal terzo posto occupato da Cavani. Nelle prime due posizioni della graduatoria speciale ci sono Sallustro con 107 reti e Maradona al primo posto con 115 gol.  ...

Champions. Il Napoli pareggia ad Istanbul

 Il Napoli trova un pareggio, meritato, nei minuti finali, con un gran gol di Marek Hamsik e resta in testa al girone, in attesa di conoscere il risultato del Benfica. Sul piano del gioco, il collettivo napoletano ha avuto una maggiore consistenza, soprattutto nel secondo tempo, nonostante abbia dovuto subire il rigore trasformato da Quaresma, per un tocco di Maksimovic col braccio. Tanto possesso palla, insomma, ma poco concretezza sotto porta, tant’è che Fabri, il portiere del Besiktas, non ha...

NAPOLI – EMPOLI. Gol di Mertens e Chiriches decidono la gara. Fotocronaca

Napoli: Reina, Maggio (78' Hysaj), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Allan (70' Hamsik), Jorginho (72' Diawara), Zielinski, Callejon, Insigne, Mertens. A disp.Sepe, Rafael,  Strinic, Maksimovic, Tonelli, Giaccherini, Rog, Roberto Insigne, El Kaddouri. All.MAURIZIO SARRI Empoli: Skorupski, Veseli, Bellusci, Costa, Dimarco, Diousse, Buchel (70' Croce), Krunic (55' Tello), Saponara, Pucciarelli, Mchedlidze (67' Maccarone). All. GIOVANNI MARTUSCIELLO Arbitro: Mariani di Aprilia Marcatori: 51' D. Mertens, 81' Chiriches Note: ammoniti Bellusci, Mertens, Tello Napoli - Il Piccolo Principe Dries e il Conte Vlad. Il Napoli batte l'Empoli con due tocchi...

Il Napoli torna alla vittoria dopo tre sconfitte. Sarri: “Vittoria meritata”

"Questa vittoria è meritata e deve restituirci fiducia". Maurizio Sarri soddisfatto del successo e della prestazione del Napoli a Crotone. Il tecnico azzurro analizza con positività la gara: "Abbiamo condotto bene il gioco sin dall'inizio su un campo che, mi spiace dirlo, come terreno non è all'altezza della Serie A. In ogni caso l'atteggiamento dei ragazzi è stato quello giusto. Sicuramente dopo il 2-0, rimasti in 10, siamo stati più costretti ad avere una condotta difensiva, cosa che personalmente non mi...

La Roma sbanca il San Paolo, 1-3 al Napoli

Capolavoro Roma, capolavoro Spalletti. I giallorossi passano trionfalmente al San Paolo e costringendo Sarri per la prima volta alla resa nel suo stadio. Se la partita doveva dire chi fra Napoli e Roma potesse fregiarsi del titolo, sia pure virtuale, di primo avversario della Juventus in campionato, il responso è chiarissimo. La Roma dimostra di essere al momento una squadra più armonica ed organizzata del Napoli e la vittoria è chiara e netta, forse anche più di quanto già non...

Calcio Napoli: Milik ko, starà fuori dai 4 ai 6 mesi

E' di rottura totale del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro la diagnosi dell'infortunio subito dall'attaccante polacco del Napoli Aek Milik. Il calciatore verrà operato domani mattina a Roma. Per lui si prevede uno stop dai 4 ai 6 mesi. Milik si è sottoposto a risonanza magnetica a Villa Stuart, a Roma, dove è arrivato direttamente da Varsavia. Il professor Mariani e il capo dello staff medico azzurro De Nicola hanno esaminato il responso dell'esame e hanno confermato la diagnosi...

NAPOLI. Paura per Milik, si teme la rottura del crociato

Il Napoli rischia di perdere per diversi mesi l’attaccante polacco uscito alla fine del primo tempo della sfida con la Danimarca. L’ex Ajax è atteso in Italia per ulteriori controlli. Ma tutto lascia pensare a una rottura parziale del crociato del ginocchio sinistro. Brutto infortunio per Milik durante Polonia-Danimarca. C’è grande apprensione in casa Napoli per l'attaccante polacco che al 40 esimo del primo tempo si è infortunato al ginocchio sinistro in un contrasto con il difensore danese Vestergaard. Milik nonostante...

Calcio: Atalanta-Napoli 1-0, prima sconfitta per gli azzurri

Passo falso del Napoli che perde per 1-0 in casa dell’Atalanta. Risultato deciso dal gol di Petagna dopo 8 minuti. A nulla serve l’arrembaggio finale del Napoli, che anzi ha rischiato più volte di subire il raddoppio. LE FORMAZIONI: Atalanta (3-4-3): Berisha; Caldara, Toloi, Masiello; Conti, Freuler, Gagliardini, Dramè; Kurtic,Petagna, Gomez. A disp.: Sportiello, Raimondi, Bassi, Zukanovic D’Alessandro, Migliaccio, Grassi, Cabezas, Carmona, Pesic, Paloschi. All.: Gasperini Squalificati: Kessie Indisponibili: Suagher, Spinazzola Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. A disp.: Rafael, Sepe,...

Il Napoli convince anche in Champions. Quattro reti al Benfica

Il Napoli ne segna quattro al Benfica nella seconda giornata di Champions e vola in testa alla classifica del suo girone con sei punti . "Abbiamo disputato una partita quasi perfetta, quest'anno giochiamo da squadra". Dries Mertens autore di una doppietta magnifica, taglia i ponti col passato e promuove il Napoli ad una nuova unione tecnica ed emotiva. "Ci sentiamo tutti importanti, siamo un gruppo unito ed in campo dimostriamo ognuno il proprio valore. Sono felice per i due gol...

Il Napoli vince anche con il Chievo. Gabbiadini: “Contento per la mia rete”

Battuto anche il Chievo Verona al San Paolo. Soddisfazione per la rete di Manolo che ha rotto il ghiaccio. "Sono felice per il gol e per i tre punti conquistati". Manolo Gabbiadini ha rotto il ghiaccio segnando il suo primo gol stagionale con un sinistro splendido alla sua maniera. "Sì, è stato un bel tiro ed è andata bene. Per un attaccante trovare il gol aiuta tantissimo ed è importantissimo". "Il gruppo è unito e quello che ho dentro di...

Napoli fermato dal Genoa e dall’arbitro, super Reina evita la beffa

Il Napoli pareggia 0-0 a Marassi col Genoa. Nel finale una gran parata di Reina evita la beffa. Per lunghi tratti, gli azzurri hanno dato l’impressione di poter fare loro la gara. Al 18′ una traversa di Hamsik con un destro secco. Nella ripresa fa gridare al rigore una trattenuta su Milik in area. Ma l’occasione per sbloccare è sui piedi del subentrato Insigne, che sbaglia incredibilmente solo davanti a Perin. Dopo aver accarezzato la vittoria, nel finale il Napoli...

NAPOLI. Koulibaly rinnova contratto fino al 2021

 "Sono felice di annunciare che Kalidou Koulibaly ha rinnovato il contratto col Napoli fino al 2021". Così su Twitter il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha annunciato il rinnovo del contratto del difensore azzurro. Koulibaly ha firmato un nuovo contratto che lo legherà al Napoli per i prossimi cinque anni. ...

Il Napoli stende anche il Bologna ci pensa lui: MILIK. Higuain solo un ricordo

Il 3-1 interno contro il Bologna che vale la vetta della classifica sembra non accontentare del tutto Maurizio Sarri, che a fine partita sottolinea lo strapotere juventino. "La differenza economica è così vasta con noi e tute le altre squadre italiane per cui la squadra di Allegri farà il campionato che faranno il Bayern in Germania, il Psg in Francia e il Barcellona o il Real Madrid in Spagna", dichiara l'allenatore del Napoli, "La realtà è questa, purtroppo, se loro...

Il Napoli vince anche in Champions

Prova di personalità della squadra che va in svantaggio con un inizio contratto, ma reagisce, rimonta e vince. Primi minuti con la Dinamo scatenata e un Napoli che non sempre ha i tempi e le contromosse giuste per le folate dei bianchi di Ucraina. Un risultato finale che poteva essere più abbondante con qualche occasione non proprio illuminata dalla fortuna, vedi il palo di Mertens. Ma gli azzurri vanno a corrente alternata e, appunto, alternano blocchi di buon gioco a eterni...

NAPOLI, Sarri ci crede: “Questa squadra è da vetta”. Battuto anche il Palermo

Maurizio Sarri può sorridere. Il suo Napoli ha giocato un'ottima partita nello stadio Renzo Barbera. Nessun problema contro il Palermo di De Zerbi e un messaggio alla Juve, che continua a vincere. "Il Napoli del dopo-Higuain - ha spiegato Maurizio Sarri - ha molti giovani forti, ma ci vuole pazienza per farli crescere al meglio. Sono convinto che questa può diventare davvero una grande squadra". Anche i singoli hanno convinto il tecnico azzurro. "Zielinski ha giocato con me - ha...

Primi tre punti per il Napoli, battuto il Milan 4-2 alla prima al San Paolo

Il Napoli cala il poker contro il Milan in una partita rimasta comunque in bilico fino a dieci minuti dalla fine quando i rossoneri hanno subito anche una doppia espulsione chiudendo in nove. Primo tempo nel segno del Napoli con un Mertens stellare che manda in gol due volte Milik. Inizio secondo tempo con il Milan che riapre l'incontro con un micidiale uno due firmato Niang e Suso. Espulso Sarri per proteste. Il Napoli torna avanti con Callejon che ribadisce...

Higuain da eroe del Napoli a nemico numero 1. Mai nella storia del calcio un giocatore era stato così odiato

E’ davvero incredibile la vicenda che ruota intorno ad un calciatore: Higuain. In tre anni nel Napoli stava per oscurare anche il grande Diego Armando Maradona, che aveva regalato alla città i suoi unici due scudetti, ma è bastato decidere di andare a giocare a Torino, nella Juventus, nemica storica del club azzurro, per diventare il calciatore più odiato da sei milioni di tifosi napoletani. Una scelta che gli ha fatto guadagnare sì un primato a Napoli, quello  di diventare il calciatore più odiato...

NAPOLI. Caso Higuain, l’attore Canonico ospite a “Tutti in Ritiro” lo definisce un alto tradimento.

L'attore e produttore avellano Nicola Canonico è stato ieri ospite, in collegamento da Roma, alla trasmissione "Tutti in ritiro". Non è la prima apparizione di Canonico in trasmissioni dove si parla di calcio, ha preso parte in diverse occasioni a RaiSport e Quelli che il Calcio per sostenere la sua passione calcistica. Canonico,tifoso del Napoli fin da bambino, dopo la vicenda Higuain, ha subito definito il tutto come un alto tradimento dichiarando: "Ho appreso la notizia di Higuain in diretta...

NAPOLI. Gonzalo Higuain firma per la Juventus. I Tifosi: “Se ne vada”

Gonzalo Higuain lascia il Napoli e diventa un giocatore della Juventus. Il Pipita ha svolto le visite mediche a Madrid in gran segreto ed ha trovato accordo e firma con i bianconeri, che pagheranno la clausola al club di De Laurentiis. Al giocatore un contratto di 4 anni a 7,5 milioni netti a stagione. I Tifosi ormai non sopportano questa più questa telenovela e affemano: "Se ne vada"....

Calendari Serie A. Il Napoli alla prima di campionato a Pescara poi subito il Milan

Subito un big match tra Juventus e Fiorentina nella prima giornata del campionato di serie A. Interessanti anche altri incroci: Mihajlovic ad esempio sfiderà da ex al Meazza il Milan, la stessa cosa capiterà al tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, che tornerà subito a Empoli. Il Napoli alla prima di campionato andrà in trasferta a Pescara  poi big match con il Milan al San Paolo....
Pagina 1 di 612345...Ultima »