AVELLA. Il Teatro Domenico Biancardi “autonomamente decide di risparmiare”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sembra che abbia una anima il Teatro Biancardi di Avella, che non sopporta più le tante polemiche che oramai circolano intorno a se su quelli che sono costi per il suo completamento. Cosi ha deciso di iniziare a ridurre le spese, per il momento quelle elettriche, infatti metà del suo titolo si è spento. Almeno si risparmia un po’ sull’energia elettrica.AVELLA. Il Teatro Domenico Biancardi autonomamente decide di risparmiare

adsense – Responsive – Post Articolo

Commenta per primo

Lascia un commento