Mugnano del Cardinale. “Prove libere” di campagna elettorale.

Condividi ... Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.

    Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Nella tarda serata di ieri, alcuni dei probabili protagonisti della prossima campagna elettorale amministrativa, hanno tenuto un interessante incontro-dibattito che ha cercato anche il confronto con gli esponenti della società civile e con i semplici cittadini.                             L’iniziativa è stata coordinata dal dott. Filomeno Caruso, con il patrocinio del Corriere dell’Irpinia, e con l’azione moderatrice della nostra direttrice Benedetta Napolitano.               Il numero di relatori, circa una dozzina, si è rivelato eccessivo non ha consentito di trattare esaurientemente, e con una tempistica sostenibile, la problematica annunciata (l’analasi delle prospettive socio-economiche e amministrative del paese). Tra gli altri interventi, si segnalano quelli del sindaco uscente, dott. Nicola Bianco, che ha confermato la sua candidatitura per il prossimo mandato elettorale, quello dell’alternativa storica, impersonata dall’avv. Antonio Napolitano e quello del dott. Carmine Ferrara, da sempre portatore di vivaci stimoli intellettuali. Molto interessanti anche gli interventi del prof. Andrea Canonico, della dott.ssa Carmen Avitabile, del dott. Pietro Bianco (che si è soffermato, in particolare, su alcuni aspetti del disagio giovanile nel territorio bassoirpino)  e dei consiglieri uscenti Lucio D’Apolito e Elia Santoro. La numerosa platea ha colto l’occasione per portare a conoscenza dei relatori di alcune questioni di ordine pratico (stato dell’illuminazione pubblica e di alcune strade, suggerimento dell’eliminazione dell’inquietante scultura situata nel rione Cardinale, ormai nota come “monumento allo sturalavandino”, ecc…). Inoltre, i presenti hanno invitato i relatori a volersi confrontare, nelle prossime occasioni, con i problemi veri del paesi e di non limitarsi ad uno scambio reciproco di accuse o a imprecisate e non motivate promesse elettorali. Essi, inoltre, si sono augurati che, negli eventuali incontri futuri, possano essere presenti altri importanti protagonisti della vita politica mugnanese, come l’assessore Paolo Rozza, il prof. Giovanni Colucci, ed altri importanti esponenti della vita politica, economica e culturale di Mugnano del Cardinale.

Condividi ... Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.0Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.Mugnano del Cardinale. Prove libere di campagna elettorale.
PREMIO BASSARIPRINIA 2016

Premio Bassa Irpinia 2016


CHIUDI
CLOSE