Sondaggio

Baiano - Scegli il tuo candidato sindaco preferito

Sirignano - Scegli il tuo candidato sindaco preferito

Mugnano del Cardinale: Raduno ed escursioni in fuoristrada.

Mugnano del Cardinale: Raduno ed escursioni in fuoristrada.Grande successo per il 3° raduno degli “ANGELS OFF ROAD”  il club dei piloti di fuoristrada e di quad di Mugnano del Cardinale, che ha visto la partecipazione di circa 80 aderenti provenienti dai più importanti club campani e delle regioni vicine. Al raduno, che ha preso il via dall’ampio capannone del salumificio Paolo Corbisiero, in via San Silvestro, hanno preso parte i club: Irpinia fuoristrada, Avellino off road 4×4, Caserta village fuoristrada, Terminio 4×4, 4×4 Adventure, Sannio fuoristrada, Hirpus 4×4, Mugnano off road, Free, New club 4×4, I gladiatori e Cava 4×4. Prima del briefing, nel corso del quale il Presidente del club mugnanese, Nicola De Gennaro, ha illustrato le caratteristiche dei due percorsi, rispettivamente soft e hard, sono stati premiati le caserme della Guardia Forestale e dei Carabinieri di Baiano, per il loro costante impegno nella difesa e tutela del territorio, nonché i vigili e la protezione civile di Mugnano del Cardinale. I fuoristrada hanno attraversato i sentieri e luoghi poco esplorati tra i preappenini a ridosso dell’area baianese e il massiccio del Partenio su tracciati a fondo roccioso, sterrato, paludoso, ripido e sconnesso per un totale di 40 km. In particolare, dopo essere partiti dal luogo del raduno i partecipanti hanno proceduto per il Bosco di Arciano (in territorio di Baiano), il bosco del Vauro (Monteforte), Mercogliano (Aquafidia), Montevergine, Cerreta (Mugnano del Cardinale) Summonte e Sirignano (località Trecastagni). I piloti, perfettamente equipaggiati, si sono ritrovati in serata presso il luogo di partenza per un’allegra grigliata conviviale. Il giornalista Enzo Pecorelli, che ha presenziato alla premiazione e al briefing, ha sottolineato la grande sensibilità ecologica dei partecipanti, annunciando una prossima iniziativa che vedrà impegnati i piloti di fuoristrada del club mugnanese, in un’azione di ripulitura dai rifiuti che deturpano alcune delle aree più belle delle montagne del baianese.(Antonio De Rosa)

Commenta per primo

Lascia un commento