MUGNANO DEL CARDINALE. Scoppia il primo incendio boschivo della stagione

adsense – Responsive Pre Articolo

MUGNANO DEL CARDINALE. Scoppia il primo incendio boschivo della stagioneIl 30% della superficie territoriale del nostro Paese è costituito da boschi, caratterizzati da un’ampia varietà di specie che nel corso dei millenni si sono adattate alla straordinaria variabilità dei climi, da quelli subaridi dell’estremo sud della penisola a quelli nivali dell’arco alpino. Il patrimonio forestale italiano, tra i più importanti d’Europa per ampiezza e varietà di specie, costituisce un’immensa ricchezza per l’ambiente e l’economia, per l’equilibrio del territorio, per la conservazione della biodiversità e del paesaggio. I boschi, inoltre, sono l’habitat naturale di molte specie animali e vegetali.
Tuttavia ogni anno decine di migliaia di ettari di bosco bruciano a causa di incendi di natura dolosa o colposa, legate alla speculazione edilizia, o all’incuria e alla disattenzione dell’uomo. Negli ultimi trent’anni è andato distrutto il 12% del patrimonio forestale nazionale. Ed ecco a Mugnano del Cardinale svilupparsi il primo incendio dell’anno, non è ancora arrivato il primo caldo è già si è sviluppato il primo focolaio in località “Litto” e un altro su strada Panoramica di Sirignano. Purtroppo questo non fa presagire niente di buono con l’arrivo dell’estate.

adsense – Responsive – Post Articolo

Commenta per primo

Lascia un commento