“Musica al Parco”, arriva anche il pianista cubano Omar Sosa. Questa sera la serata inaugurale con Chihiro Yamanaka

adsense – Responsive Pre Articolo

Musica al Parco, arriva anche il pianista cubano Omar Sosa. Questa sera la serata inaugurale con Chihiro YamanakaAVELLINO – Ve ne abbiamo parlato già ieri noi di Bassairpinia. E’ scattato il conto alla rovescia per l’inizio della terza stagione di Musica al Parco. La rassegna estiva del Teatro Gesualdo da il via, stasera, al suo “giro del mondo” in 5 concerti. L’apertura del festival internazionale di musica Jazz della città di Avellino, organizzato dal Teatro “Carlo Gesualdo” in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano, con la direzione artistica dell’associazione “I senza tempo”, è affidata alla pianista giapponese Chihiro Yamanaka. Ma Musica al Parco è tanto altro ancora. Nel meraviglioso scenario del parco verticale del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, le cinque serate in compagnia dei più grandi interpreti del Jazz internazionale si arricchiranno di incontri, dibattiti, concorsi, proiezioni e qualche ospite d’eccezione. Anche per questa edizione ci sarà il gradito ritorno di Retropalco la rubrica di interviste all’artista curate dal critico musicale Alceste Ayroldi. E per la prima volta in assoluto al pubblico di Musica al Parco sarà data l’occasione di degustare degli aperitivi d’autore prima dell’inizio del concerto. In occasione del concerto di apertura di Chihiro Yamanaka “After Hours Summer Tour” il Sosushi di Avellino, noto ristorante di cucina Giapponese, e l’azienda vinicola Telaro di Roccamonfina (Ce) offriranno al pubblico del Teatro comunale irpino, una serie di degustazioni a base di pesce freschissimo e i vini della tradizione campana. E non finisce qui. La cerimonia di inaugurazione di domenica 14 luglio inizierà alle ore 20:15 con l’intrattenimento sonoro di due “hang drummer” d’eccezione. Si tratta di Domenico Monda e Alessandro Ferrentino che, posizionati in parti diverse del parco, accompagneranno il pubblico del “Gesualdo” fino all’inizio dello spettacolo, con i loro strumenti musicali particolarissimi e rari. Inoltre, nel corso delle cinque giornate del festival si terrà “Avellino Suona Bene” festival dedicato ai giovani talenti musicali irpini, che si esibiranno come “gruppo spalla”, introducendo i concerti dei mostri sacri del Jazz internazionale. A debuttare sul palco di Musica al Parco 2013, stasera, ci saranno i giovani e talentuosi pianisti Francesco La Verde e Salvatore Di Benedetto Tutte le serate di Musica al Parco saranno introdotte dal conduttore, ormai di casa a Musica al Parco: Tonino Bernardelli che con la sua simpatia, preparazione e professionalità accompagnerà lo spettatore in questo viaggio musicale in giro per il mondo.
Intanto l’organizzazione di Musica al Parco fa sapere che il concerto di Ara Malikian, previsto per il 19 luglio, è stato annullato a causa di un gravissimo lutto familiare che ha colpito l’artista. Al posto del violinista libanese ci sarà un altro concerto da non perdere. Domenica 28 luglio sarà in scena il grande pianista Cubano Omar Sosa, con il suo ultimo lavoro musicale “Calma”.

adsense – Responsive – Post Articolo