SARA SCAZZI. Ergastolo per mamma e figlia

adsense – Responsive Pre Articolo

SARA SCAZZI. Ergastolo per mamma e figliaLa Corte di Assise di Taranto ha condannato Sabrina Misseri e la madre Cosima Serrano all’ergastolo per l’omicidio della cugina e nipote 15enne Sarah Scazzi, compiuto il 26 agosto 2010. La sentenza è stata letta dalla presidente della Corte, Cesarina Trunfio. Alla parola ergastolo dal pubblico è partito un applauso. La presidente della Corte ha interrotto un attimo la lettura della sentenza per richiamare tutti all’ordine e ha poi proseguito.

adsense – Responsive – Post Articolo

Commenta per primo

Lascia un commento