SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per “Francesca”.

Condividi ... SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.

SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.Presso la Sala Consiliare del Comune di Sirignano si è svolta la manifestazione avente come obiettivo il riconoscimento della Malattia Sensibilità Chimica Multipla (MCS) tra quelle da riconoscere come invalidante e quindi convenzionata dalla Regione Campania. Alla manifestazione a cui hanno aderito diverse associazioni mandamentali, tra cui anche il nostro quotidiano, via hanno preso parte diverse autorità locali e regionali. A fare gli onori di casa il primo cittadino sirignanese Raffaele Colucci che ha ringraziato prima di tutti il dott. Filomeno Caruso promotore dell’iniziativa nonché tutte quelle che stanno collaborando per la raccolta dei fondi in favore della giovane sirignanese che si trova a Dallas per le cure. Seguivano poi gli interventi della dott.ssa Antonietta Gialanella che ribadiva che questa malattia era stata diagnosticata ad una sua paziente già circa quindici anni fa ma che non si riusciva all’epoca a fare una diagnosi precisa. Seguiva l’intervento della dott.ssa Elena Boccuzzi pediatra al Policlinico Umberto I di Roma la quale ribadiva che c’era bisogno di una campagna di sensibilizzazione molto forte diretta ai pazienti, ai medici e cosi via. Era poi la volta della dott.ssa Giuseppina Orefice che ribadiva che le cause che possono portare a questa malattia possono essere diverse. L’On Rosa D’Amelio, Consigliere Regionale Campano, si assumeva l’onere e quindi l’impegno una volta raccolto tutto il materiale necessario di promuovere in Regione  l’iniziativa per  riconoscere questa malattia (MCS) come invalidante così come fanno già alcune Regioni d’Italia. Seguivano poi i discorsi del dott. Carmine Ferrara, oncologo, del dott. Gennaro Esposito e del prof. Andrea Canonico.

SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.

Condividi ... SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.0SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.SIRIGNANO. Si è svolta la giornata di solidarietà per Francesca.
PREMIO BASSARIPRINIA 2016

Premio Bassa Irpinia 2016


CHIUDI
CLOSE