AGRInews. In tutta Italia ‘sciami di api attiviste’ per dire basta ai pesticidi

adsense – Responsive Pre Articolo

AGRInews. In tutta Italia sciami di api attiviste per dire basta ai pesticidiAttivisti vestiti da api in tutta Italia per dire basta alla moria delle api. Questa ieri mattina in 26 città italiane i volontari di Greenpeace hanno visitato mercati ed eventi con un appello: www.SalviamoLeApi.org per ricordare che la gran parte del nostro cibo dipende direttamente dall’opera di impollinazione delle api che, insieme agli altri insetti impollinatori, sono a rischio a causa di pesticidi e pratiche agricole di stampo industriale. A Roma, in piazza Campo dei Fiori, uno ‘sciame’ composto da una ventina di attivisti in costume da api ha portato il colorato messaggio a consumatori e commercianti. Mentre sul sito www.salviamoleapi.org Greenpeace ha lanciato una petizione indirizzata al ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Nunzia De Girolamo.Il legame tra api, agricoltura e cibo che portiamo sulle nostre tavole è molto stretto – ricorda Greenpeace -. Fino al 35 per cento della produzione mondiale di cibo dipende dal servizio di impollinazione naturale offerto da questi insetti. Delle 100 colture da cui dipende il 90 per cento della produzione globale di cibo, 71 sono legate al lavoro di impollinazione delle api. Solo in Europa, ben quattromila varietà agricole dipendono dalle api.

adsense – Responsive – Post Articolo