ARIANO IRPINO. Mitigazione del rischio ambientale nella Campania appenninica: sedi umane, rischio sismico, sprawl urbano e rilancio socio economico

adsense – Responsive Pre Articolo

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta l’articolo”]
Nel 2015, il Ministero della Ricerca Scientifica e dell’Università ha finanziato Progetti di Ricerca di Rilevanza Nazionale (PRIN) per le differenti aree disciplinari;
alla Geografia e all’Organizzazione territoriale ha erogato fondi per una ricerca quinquennale su Mitigazione del rischio ambientale: letture geostoriche e governance territoriale da fare colconcorso di più Unità locali distribuite nella varieRegioni Italiane. Quella dell’Università di Napoli Federico II, coordinata dal prof. Nicolino Castiello, haprodotto un rapporto che presenterà in un convegno, organizzato ad Ariano Irpino (AV) per il giorno 18 Gennaio 2020, su Mitigazione del rischio ambientale nella Campania appenninica: sedi umane, rischio sismico, sprawl urbano e rilancio socio economico, per informazioni e registrazione si può consultare  il sito www.rischioambientale.com.

 

adsense – Responsive – Post Articolo