Coronavirus. Biogem disponibile a raggiungere la quota massima di 300 tamponi pro die.

adsense – Responsive Pre Articolo

“Un ulteriore passo avanti di Biogem nella lotta al virus. Nella piena consapevolezza che proprio in questa nuova fase è necessario intensificare il monitoraggio su più larga scala, Biogem –  che aveva dato disponibilità all’analisi di 150 tamponi, che ha poi elevato il numero a 250 – compiendo un doveroso sforzo estremo ha comunicato alla Regione la disponibilità a raggiungere come quota massima l’analisi di 300 tamponi pro die.

Il limite è determinato dal fatto che – non disponendo Biogem di apparecchiature automatizzate, non necessarie nelle sue normali attività di ricerca – l’attività di analisi è affidata interamente all’impegno e alla competenza del personale che sta dimostrando professionalità e disponibilità al sacrificio, meritevoli di encomio”.

adsense – Responsive – Post Articolo