Coronavirus. Gambacorta contro De Luca: “Ora basta, noi arianesi vittime e non colpevoli”.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il post di Domenico Gambacorta, ex sindaco di Ariano ed ex presidente della Provincia di Avellino. Nella solita informativa del venerdì, De Luca ha attaccato il comportamento sulla città del Tricolle che ha causato l’accensione del focolaio.

ORA BASTA!
Sinceramente queste ricostruzioni della diffusione del contagio e questa continua caccia all’untore non le sopporto più.
Il Governatore continua a disquisire di feste di Carnevale e di cerimonie familiari bollandole come comportamenti irresponsabili e illegali.
Tutto svoltosi però, prima del 25 febbraio 2020, giorno di martedì grasso.
Nelle stesse ore si svolgeva il concorso dell’AIR, società della Regione Campania, a cui partecipano 1500 aspiranti autisti. Proprio nei giorni 24 e 25 febbraio 2020.
Ancora il 6 Marzo si svolgevano a Napoli le prove scritte del Concorsone Regionale a cui prendono parte migliaia di concorrenti, provenienti da tutta Italia.
Chi ha autorizzato lo svolgimento di queste prove non ha avuto un comportamento irresponsabile e illegale?
I CITTADINI DI ARIANO IRPINO NON SONO IRRESPONSABILI.
Siamo vittime, non colpevoli.

adsense – Responsive – Post Articolo