Montella 8° focus la filiera lattiero-casearia

adsense – Responsive Pre Articolo

Proseguono, presso il complesso monumentale di Santa Maria della Neve, a Montella, le attività di approfondimento scientifico connesse ai processi di innovazione in agricoltura.
Domani, sabato 24 luglio 2021 alle ore 10:00, nei locali del Cisternone si svolgerà l’ottavo Focus organizzato dal GAL ATS AISL (GAL Irpinia Sannio – GAL CILSI), nell’ambito del programma “RUBEDO AL MONTE – 40 GIORNI CON DANTE”, promosso dall’amministrazione comunale di Montella.

Il Focus riguarda la presentazione di due Progetti Operativi di Innovazione finanziati dal GAL denominati: INNOLAT e I.de.A.Cacio.

La filiera lattiero-casearia, nella nostra Irpinia verde, non rappresenta solo gli aspetti strettamente produttivi, ma porta con se’ cultura, natura, turismo, salute e gusto.
La sfida lanciata con questi due progetti è quella di mantenere le caratteristiche di sostenibilità ambientale degli allevamenti e, al contempo, soddisfare le esigenze economiche degli allevatori e dei produttori attraverso l’attivazione di processi innovativi di filiera.

Oggi più che mai, tutto ciò riguarda tutti.

Aprirà l’incontro il Sindaco, Rizieri Buonopane; seguiranno gli interventi dei partner dei Gruppi Operativi (allevatori ed operatori agricoli); la presentazione dei due progetti è affidata ai Responsabili Tecnico-Scientifici.
Il primo, denominato INNOLAT “Prodotti innovativi dal latte di ovicaprini e bovini, alimentati con vegetali da agricoltura simbiotica ed utilizzo di fito-estratti per nutraceutica veterinaria”, sarà presentato dal Prof. VINCENZO DE FEO dell’Università degli Studi di Salerno, Dipartimento Botanica Farmaceutica;
la relazione scientifica del secondo, denominato I.De.A.Cacio “Innovazione delle tecniche di allevamento e del processo produttivo per la valorizzazione del caciocavallo Podolico dei Monti Picentini”, sarà affidata al Prof. ETTORE VARRICCCHIO dell’Università degli Studi del Sannio, Dipartimento di Scienze e Tecnologie. Il focus sarà condotto dal Dott. Mario Salzarulo – Coordinatore GAL ATS AISL (GAL Irpinia Sannio – GAL CILSI).

adsense – Responsive – Post Articolo