Volturara Irpina. La comunicazione della prima cittadina Nadia Manganaro dopo la positività di un operatore della locale RSA.

adsense – Responsive Pre Articolo

Cari concittadini,

alla luce della positività accertata dall’ASL di un operatore della locale RSA, non residente a Volturara, vi informo che l’Amministrazione comunale e la direzione della Residenza hanno prontamente disposto l’isolamento di tutti i contatti interessati e stanno in queste ore effettuando uno screening su tutto il personale impiegato nella struttura e sugli ospiti della stessa. I locali, inoltre, sono stati già sottoposti a sanificazione. Tutto in linea con i protocolli anticovid in vigore, finalizzati al contenimento dei contagi.

La condizione nella quale si trova ora la Residenza ha determinato la necessità di reperire personale infermieristico indispensabile per garantire le cure a chi vi abita. A tal fine, dopo aver fatto appello ad Asl e Prefettura, mi rivolgo a chiunque, avendo i requisiti professionali previsti dalla legge, voglia dare il proprio contributo al funzionamento della RSA in questa fase di emergenza.

Colgo anche questa ‘occasione per ribadire ancora una volta l’invito a rispettare tutte le prescrizioni in vigore, nazionali e regionali, adottate per prevenire i contagi e a non lasciarsi andare ad inutili e dannosi allarmismi.
Con responsabilità, sostenendoci a vicenda, la nostra Comunità supererà questo momento così particolarmente difficile e potrà guardare al domani con fiducia e ottimismo. Tutti insieme, come sempre, anche con gli amici della nostra Residenza Sanitaria.

Un abbraccio.
La vostra Sindaca

adsense – Responsive – Post Articolo