Terremoto a Benevento, nuova scossa e Mastella chiude le scuole. Il Tribunale funzionerà normalmente

adsense – Responsive Pre Articolo

Trema la terra nel Sannio. Diverse  scosse, secondo quanto riportano i sismografi dell’Ingv, sono state registrate nel corso della notte e nella giornata di oggi in provincia di Benevento con epicentro a Ceppaloni.

Il primo movimento tellurico è stato registrato alle 00.24 (con una magnitudo di 2.2) ed è stato localizzato ad una profondità di 9 km; il secondo alle 00.42 con una magnitudo di 2.9 e ad una profondità di 10 km, il terzo questa mattina, poco prima delle ore 8 ad una profondità di 11 km.  I più forti sono stati registrati intorno alle 11,30 con una magnitudo di 3.2.

Anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha disposto la chiusura delle scuole e degli uffici pubblici di competenza comunale.

Rimarranno aperti gli uffici giudiziari della città di Benevento in quanto le verifiche effettuate nel primo pomeriggio hanno escluso danni per le varie  scosse che si sono verificate nelle ultime ore.

adsense – Responsive – Post Articolo