Crisi economica. Ecco le richieste della Ugl Caserta

adsense – Responsive Pre Articolo

“Gli effetti negativi sull’economia causati dall’emergenza Covid19 hanno impattato su un tessuto economico che già viveva una condizione di difficoltà”. E’ quanto ha dichiarato questa mattina il Segretario territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo a margine di un incontro sindacale svoltosi in terra di lavoro. “La data del 1 Settembre” ha continuato il sindacalista “rappresenta il confine ideale dal quale riparte una nuova stagione lavorativa, scolastica e sociale che mai come nel 2020 ha bisogno di essere supportata da misure di accompagnamento al reddito. Caserta e la sua provincia hanno bisogno di un piano straordinario di interventi necessari a sostenere famiglie ed indigenti, si rende pertanto indifferibile da parte degli enti locali il varo di norme necessarie affinché nessuno resti indietro”.

Palumbo ha concluso snocciolando l’elenco delle priorità della provincia: gestione dell’emergenza Covid19, crisi industriale, rilancio del turismo, interventi in sanità e recupero di posti letto, scuola, terra dei fuochi, sostegno alla filiera bufalina.

adsense – Responsive – Post Articolo