E-commerce. La UGCons Caserta: In campo per assicurare consegne precise

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono numerose le segnalazioni che giungono quotidianamente allo sportello della UGCons Caserta e con le quali gli utenti della provincia lamentano i continui disservizi nella consegna della merce acquistata on-line. Le misure restrittive varate per assicurare il distanziamento sociale, in vigore soprattutto nei giorni festivi e prefestivi hanno indotto un numero considerevole di consumatori a rivolgersi ai siti di e-commerce per sopperire all’impossibilità di recarsi di persona ad effettuare gli acquisti di Natale, ha argomentato il responsabile locale Luca Tortora con una lunga lettera inoltrata ai mezzi di informazione. Purtroppo,si legge nella nota, le consegne degli articoli acquistati vanno a rilento e non è infrequente il caso in cui sui siti delle società che si occupano della distribuzione, alla voce tracciabilità, vengano fornite notizie non rispondenti alla realtà. “Abbiamo aperto pratiche di reclamo poichè veniva affermato che il cliente non era in casa oppure che l’indirizzo era inesistente nonostante la stessa agenzia avesse già consegnato merce nei giorni precedenti” spiegano alla UGCons. Facciamo presente che anche i giocattoli di Natale vengono acquistati on-line e l’nefficienza per i bambini che aspettano un dono sarebbe altamente nefasta. Per questi motivi abbiamo deciso di intensificare il nostro servizio di sportello per assicurare almeno in questo serene festività a tutti”.

adsense – Responsive – Post Articolo