27enne al “Moscati” per una lombosciatalgia, ma muore poco dopo di infarto

adsense – Responsive Pre Articolo

Ieri mattina, una avellinese, è deceduta all’Ospedale “San Giuseppe Moscati” in seguito di un’embolia. La giovane, residente a Roma, stava trascorrendo le vacanze di Natale ad Avellino in compagnia della sua famiglia e stava curandosi una lombosciatalgia. Sotto consiglio dei medici stava assumendo dei farmaci, ma dopo averne assunto uno, forse per via endovenosa, ha accusato dei malori. In pochi minuti ha perso conoscenza. Subito è scattata la corsa in ospedale, ma per lei non c’è stato nulla da fare visto l’infarto fulminante.

adsense – Responsive – Post Articolo