4 Novembre, gli allievi dell’ISIS “ De Sanctis – D’Agostino” di Avellino, narrano la storia della prima guerra mondiale attraverso le foto originali dal fronte della collezione Dentice Pantaleone

adsense – Responsive Pre Articolo

4 Novembre, gli allievi dell’ISIS “ De Sanctis – D’Agostino” di Avellino, narrano la storia della prima guerra mondiale attraverso le foto originali dal fronte della collezione Dentice PantaleonePer gli allievi dell’ISIS De Sanctis – D’Agostino” di Avellino il 4 novembre non è una celebrazione retorica ma un momento di riflessione sula prima e sulle altre guerre che hanno segnato e segnano un secolo di storia. La cornice è offerta dalla collezione Dentice Pantaleone con la mostra itinerante “ Le foto della prima guerra mondiale “ che insieme ad altri cimeli, documenti e lo straordinario racconto delle pagine del diario personale del Magistrato del Regio Tribunale Militare Guglielmo Sabelli offrono dei particolari inediti sul sacrificio dei “chiamati alle armi” italiani per difendere i confini della Patria. Gli studenti del quinto anno dell’Istituto coordinati dalla Prof.ssa Filomena Donatiello racconteranno quelle pagine di storia attraverso la lettura di corrispondenze postali dal fronte alle famiglie: documenti reali e lettere di immedesimazione, un modo di vedere la storia passata e di cosa pensano della guerra le giovani generazioni. La mostra delle foto originali della Prima Guerra Mondiale della collezione Dentice hanno riscosso un grande successo di pubblico e di critica nella festa dei libri di Avella in anteprima nazionale, successivamente al Castello di Montefredane , al Palazzo Baronale di Prata Principato Ultra, al Circolo della Stampa di Avellino con recensione di Gianni Maritati Giornalista RAI 1. L’idea dei promotori dell’evento è quella di portare la mostra in tanti ambiti scolastici coinvolgendo fattivamente gli studenti nella narrazione interattiva della storia d’Italia e la prima tappa voluta e accolta dal DS dell’ISIS “ De Sanctis – D’Agostino” Ing. Pietro Caterini avrà luogo nelle sede dello storico Istituto De Sanctis di Avellino. Invitati i DS degli Istituti limitrofi a far visitare la mostra dagli allievi che stanno studiando in particolare questo periodo storico. Lo start up è il 4 Novembre alle ore 10,00 con i saluti del Presidente della Provincia Domenico Biancardi, del Sindaco di Avellino Gianluca Festa e del Presidente del Parco Partenio Francesco Iovino, del Presidente della PMI International Salvatore Guerriero alla presenza di autorità civili e militari. La mostra rimarrà aperta al pubblico e agli studenti degli altri istituti fino al 6 Novembre 2019 con orari: dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 20. Un occasione per visitare anche l’azienda agricola e le cantine della più antica scuola enologica e agraria d’Italia.4 Novembre, gli allievi dell’ISIS “ De Sanctis – D’Agostino” di Avellino, narrano la storia della prima guerra mondiale attraverso le foto originali dal fronte della collezione Dentice Pantaleone

4 Novembre, gli allievi dell’ISIS “ De Sanctis – D’Agostino” di Avellino, narrano la storia della prima guerra mondiale attraverso le foto originali dal fronte della collezione Dentice Pantaleone

adsense – Responsive – Post Articolo