A Nola è di scena il Premio Ruperto

adsense – Responsive Pre Articolo

A Nola è di scena il Premio RupertoDomani, 22 novembre 2013, alle ore 18.00, all’interno della Chiesa Santi Apostoli sita in via San Felice, torna a Nola il Premio “Ruperto da Nola”. L’iniziativa, ormai giunta alla sua quarta edizione, prende il nome dal cuoco della case nobili nolane vissuto nel 500, chiamato a Napoli dagli Aragonesi e reso famoso in tutta Europa dal servizio alla corte di re Ferdinando. Il Premio è stato istituito per segnalare il lavoro di quanti difendono, promuovono ed arricchiscono il patrimonio enogastronomico dell’agro nolano-vesuviano. Ogni anno viene consegnato a persone alle quali la giuria riconosce un ruolo nella valorizzazione del patrimonio agroalimentare locale, contribuendo a frenarne l’impoverimento. In programma, nell’ambito della stessa manifestazione, il 28 novembre, “La terra dei cuochi: 4 chef per Ruperto”, la cena che vedrà protagonisti i prodotti del territorio selezionati e preparati dagli chef vincitori delle ultime edizioni del Premio.

adsense – Responsive – Post Articolo