A Serino, il 25 Aprile, “Liberi di Sognare” con le Associazioni “Be” e “Filo Rosso”

adsense – Responsive Pre Articolo

Mercoledì 25 Aprile, alle ore 17.30, presso i locali di “Be” Associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer” di Serino avrà luogo l’evento: “Liberi di Sognare. Vecchie e Nuove Emigrazioni, ricordare il Passato per costruire il Futuro”.

La manifestazione è promossa dalle associazioni “Be” e “Filo Rosso – Tessitori di Futuro” e conta su partnership importanti come quella con l’Associazione IDEA Irpinia, della rivista “Infiniti Mondi” e dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia).

Questo momento, di crescita e confronto culturale, è stato realizzato in sinergia conl’Assessorato alle Politiche Giovanili ed Europee del Comune di Serino.

La mancanza di lavoro, di opportunità e addirittura della speranza, rappresenta il combustibile che alimenta i fascismi di oggi. Una guerra tra ultimi alimentata ad hoc, da parte dei mass media e dei social network, verso tutti coloro che sono identificati come “diversi”. Una spirale di odio sociale, razziale e xenofobo che ha fatto lievitare il consenso di forze politiche che fino a ieri erano marginali le quali non hanno dovuto proporre alcuna alternativa alle politiche sbagliate di chi li ha preceduti, ma è bastato loro parlare alla pancia degli italiani, oggi più che mai nuovamente in preda ad una profonda crisi economica e valoriale.

Da qui l’idea di sviluppare un’iniziativa di ampio respiro con affermati esponenti del mondo della cultura, del giornalismo e dell’università, oltre che di coloro che operano nel sociale, per affrontare il tema dell’emigrazione. Un viaggio che intende percorrere gli anni in cui dal nostro Paese sono partiti tanti nostri connazionali e conterranei, che sono andati in ogni angolo del mondo per costruire, per se stessi ed i propri cari un futuro degno di essere vissuto, fino ad arrivare all’emigrazione di oggi che purtroppo vede protagonisti i più giovani.

L’introduzione del confronto sarà affidata a Marcello Rocco, promotore dell’Associazione “Filo Rosso” in Irpinia e Assessore al Turismo, Politiche Giovali, Politiche Europee e PSR del Comune di Serino; a moderare il dibattito il Caporedattore de “Il Quotidiano del Sud” Ivana Picariello; i saluti saranno portati da Vito Pelosi, Sindaco di Serino e Carmine Rocco, Portavoce dell’Associazione “Be”; interverrannoMario Guerriero, del Direttivo provinciale ANPI Avellino; Gianfranco Nappi, Direttore Responsabile della Rivista “Infiniti Mondi” e allo storico e scrittore Marcello Ravveduto,reduce dalla sua ultima fatica letteraria: La nazione del miracolo. L’Italia e gli italiani tra storia, memoria e immaginario (1963-1964)”.

Le conclusioni saranno svolte dal giovane fondatore dell’Associazione Filo RossoMichele Masulli che, attraverso la sua esperienza politica e sociale portata avanti a livello nazionale ed europeo, tirerà le somme della manifestazione.

A Serino, il 25 Aprile, “Liberi di Sognare” con le Associazioni “Be” e “Filo Rosso”

adsense – Responsive – Post Articolo