A TRENT’ANNI DALLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO: PELLICOLE CHE TORNANO IN SALA.

adsense – Responsive Pre Articolo

In occasione del trentennale della caduta del muro di Berlino,torna nelle sale cinematografiche “ Good bye,Lenin!”, il cui esordio nelle sale italiane è datato 2003.
Nella stessa settimana tornerà in scena anche “Il cielo sopra Berlino“, Palma d’oro al Festival di Cannes nel 1987,in una versione rivisitata.
Le pellicole raccontano stralci di vita di chi ha vissuto quegli anni di un paese diviso in due, in una città divisa proprio come il suo cielo.
L’immagine simbolo di “Good bye,Lenin!” è sicuramente rappresentata dal busto di Lenin appeso ad un elicottero portato via sul cielo di Berlino. Si trattò, senza dubbio, di una potente e geniale trovata di Becker, per raccontare la fine di un mondo.
Egli stesso spiega in un’intervista che in realtà a Berlino est esisteva davvero una statua di Lenin, che venne portata via solo nel 1992, ma che quell’idea lo aveva da subito appassionato ed aveva volutamente dare un tono surreale al film quasi come a lasciare gli spettatori con il dubbio se le scene fossero davvero reali o frutto di mera immaginazione.
Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo