Ad Avellino, al via il Meeting della Danza Campania

adsense – Responsive Pre Articolo

Al Country Sport di Avellino è tutto pronto per dare il via ad un evento dal sapore decisamente internazionale: domenica 15 dicembre 2019 si alza il sipario sulla prima edizione del Meeting della Danza Campania, organizzato dalle scuole Esmeralda e Havana Dance, con la direzione artistica di Guendalina Manzi e Mario Cesa.

Una giornata aperta a tutti dove, a partire dagli allievi di 6 anni fino ai danzatori più adulti, ci si potrà mettere alla prova con tanti stili, da quelli più accademici e rigorosi come la danza classica, a quelli più folkloristici e adatti anche a chi non abbia mai danzato prima, come la salsa.

Ben 8 ore di lezioni, dalle 10 alle 19, da scegliere nell’offerta di 3 sale sempre contemporaneamente operative che vedranno alternarsi ben 10 maestri in 15 discipline differenti.

José Perez, Rafael Hernàndez, Omara Lapera, Jocelyne Milochau e Katia Lopez i nomi di spicco del programma. Ospiti di fama che hanno fatto del mondo il loro palcoscenico e che sono pronti a regalare agli allievi che parteciperanno alla giornata emozioni indimenticabili e tante opportunità.

Saranno affiancati da Valeria Lanzara, Michele Leone, Maria Chiara Tedesco, M.Rosaria Carifano, Mario Cesa, Gerardo Palumbo e Giulia Iannillo, maestri di riconosciuta professionalità che le scuole Esmeralda e Havana Dance sono orgogliose di annoverare nel loro staff.

Ad attirare l’attenzione saranno, sicuramente, Rafael Hernàndez, danzatore professionista del Teatro América de La Habana di Cuba e fondatore della “Adoquin Company” che terrà lezioni di salsa (sia open class che di livello avanzato) e rumba guaganco e José Perez, reduce dall’esperienza nel programma televisivo “Amici di Maria De Filippi” che terrà lezioni di danza classica a partire dai 12 anni.

Ma per i danzatori maggiorenni che parteciperanno all’evento e dotati di basi di danza classica c’è una possibilità in più: quella di essere esaminati da José Perez e provare ad essere selezionati per la prossima produzione che l’artista cubano dirigerà per la compagnia internazionale che ospita i suoi spettacoli da ormai 3 anni, Il Cairo Opera Ballet.

Danza classica e danza contemporanea; hip hop, dancehall e Progressing Ballet Technique; musica dal vivo e Afrocubano Ochun, stile uomo Columbia e stile donna Salsa Cabaret, Son Cubano e Bachata Dominicana, Afrocubano Oggun  e Timba Cubana, Afrocubano Palo e Casino Cubano.

Queste le specialità tra le quali scegliere, in base al proprio livello di preparazione. Ci saranno corsi per gli allievi più piccoli, a partire dai 6 anni, open class per adulti che non hanno mai danzato e vogliono mettersi alla prova, e lezioni per danzatori esperti.

A volere fortemente questo evento sono stati i due direttori artistici Guendalina Manzi, direttrice della scuola di danza Esmeralda, e Mario Cesa, fondatore del centro di danza cubana Havana Dance.

«Chi ama la danza si sentirà a casa e avrà sia l’opportunità di approfondire la conoscenza di tante discipline con professionisti di riconosciuto valore, che l’occasione di mettersi alla prova con tanti stili nuovi. Siamo felici di farlo nella nostra città, Avellino, dove spesso si lamenta la mancanza di stimoli», è l’invito di Guendalina Manzi.

«La danza è cultura, gioia, crescita. Abbiamo unito le forze perché l’unione di due realtà così belle è molto più grande della semplice somma delle singole parti, e vogliamo contagiare con il nostro entusiasmo altri colleghi e altri danzatori da tutta la regione e – perché no! – magari oltre, per godere tutti insieme del meraviglioso mondo della danza», conclude Mario Cesa.

Per scoprire come partecipare e ricevere tutte le informazioni sugli artisti e dare un’occhiata al programma completo ci si può collegare al sito www.meetingdelladanzacampania.it oppure alle pagine Facebook e Instagram del Meeting della Danza Campania.

adsense – Responsive – Post Articolo