“Adda Passà”: nella profezia eduardiana è cominciata la decima edizione di Teatro sotto le Stelle, kermesse storica organizzata dalla APS MELA di Avella.

adsense – Responsive Pre Articolo

La Compagnia ArTeatro di Solofra si è assunta l’onore e l’onere di aprire la rassegna, mettendo in scena un lavoro ad alto tasso qualitativo sia per la parte interpretativa che per quanto riguarda i testi, esibendosi dinanzi ad una folta platea di appassionati che ha riempito l’intero parterre del Giardino del Palazzo Baronale; tra gli spettatori anche il noto regista e attore Franco Pinelli, da sempre molto vicino alle vicende teatrali del Baianese. Un successo artistico e di pubblico a tratti inaspettato, che ha confermato la voglia di lasciarsi alle spalle il periodo pandemico e rinascere; una organizzazione impeccabile sia sul piano logistico che tecnico; una location perfetta per il Teatro all’aperto: l’APS MELA ancora una volta mette in tavola i suoi piatti migliori ottenendo un risultato a dir poco strepitoso. Prossimi appuntamenti nel weekend del 17 e 18 luglio rispettivamente con “Il morto sta bene in salute” della compagnia Zerottantuno per la regia di Felice Pace e con “Francesca da Rimini” della compagnia Il Sipario per la regia di Sasà Palumbo. Visti i posti limitati è consigliabile la prenotazione.

“Adda Passà”: nella profezia eduardiana è cominciata la decima edizione di Teatro sotto le Stelle, kermesse storica organizzata dalla APS MELA di Avella. “Adda Passà”: nella profezia eduardiana è cominciata la decima edizione di Teatro sotto le Stelle, kermesse storica organizzata dalla APS MELA di Avella. “Adda Passà”: nella profezia eduardiana è cominciata la decima edizione di Teatro sotto le Stelle, kermesse storica organizzata dalla APS MELA di Avella. “Adda Passà”: nella profezia eduardiana è cominciata la decima edizione di Teatro sotto le Stelle, kermesse storica organizzata dalla APS MELA di Avella.

 

adsense – Responsive – Post Articolo