Affetta da leucemia, dopo il trapianto torna la malattia: raccolta fondi per la piccola Daniela

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ forte Daniela, la sua battaglia contro la leucemia la combatte giorno dopo giorno, ma ha bisogno di enorme sostegno e solidarietà. I genitori che sono con lei a Rotterdam in Olanda al Sophia children’s Hospital, hanno bisogno di denaro per le cure, per il sostentamento e il soggiorno all’estero. Per restare ogni secondo accanto alla bambina hanno dovuto lasciare il lavoro. La piccola ha 9 anni e ha già subito un trapianto di midollo e due anni di terapie, ma la leucemia è tornata e per questo si è reso necessario un nuovo ricovero. Così i parenti e gli amici della famiglia hanno organizzato una raccolta fondi al bar San Nicola di Giugliano, a piazza San Nicola, e proprio domani avrà inizio la gara di solidarietà “Un caffè per Daniela”. La raccolta fondi grazie all’associazione “Diamo una mano”. Chiunque voglia donare può recarsi anche nelle diverse scuole e associazioni che hanno messo a disposizione le loro sedi per la bambina. La raccolta fondi al Primo Circolo di Giugliano, all’istituto Radice Sanzio Ammaturo di Napoli, al New baby world di Villaricca, al Twin Peaks tramite il Giugliano calcio, presso l’istituto Mary Poppins di Giugliano, l’ IC Marconi Torricelli di Casandrino e il primo circolo di didattico plesso Canonico Migliaccio di Qualiano

adsense – Responsive – Post Articolo