“Agricoltura sociale. Nuove prospettive e opportunità per il territorio”: il convegno dell’Unci Agroalimentare. A Montemiletto i vertici nazionali dell’organizzazione.

adsense – Responsive Pre Articolo

L’Unci – Unione nazionale cooperative italiane e l’Unci Agroalimentare hanno organizzato, in collaborazione con la Pro Loco “Mons Militum”, per domani, sabato 23 marzo, alle 10.30, presso il Castello della Leonessa, in Piazza Umberto I a Montemiletto, un convegno sul tema: “Agricoltura sociale. Nuove prospettive e opportunità per il territorio”.

Porteranno i loro saluti ai presenti, il sindaco di Montemiletto, Agostino Frongillo, ed il presidente della Pro Loco, Florindo Garofalo.

Introdurrà i lavori: Luigi Basile, Unci di Avellino. Interverranno: Gabriele Capitelli, presidente nazionale Ancos (Associazione nazionale cooperative sociali) “Esperienze di agricoltura sociale”, Francesco Patanella, esperto in cooperazione, “Legge agricoltura sociale – Evoluzioni e soluzioni”, Federico Grasso “Microcredito nelle cooperative sociali”, Francesca Cioffi, Area Risorse Umane e Politiche attive della Time Vision, “Politiche Attive del Lavoro”, Gigi di Maria “La normativa regionale”, Carmine Piccolo, Segretario generale FILDA , “Assistenza Sociale”.

Le conclusioni saranno affidate a Gennaro Scognamiglio, presidente nazionale Unci Agroalimentare. Modera: Martina Egidio.

 

adsense – Responsive – Post Articolo