All’Ostello dei poeti Il valore della morte nella poesia “Ricordando Jim Morrison”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sarà Venerdì 8 Maggio 2020, ore 18:00 presso la pagina Facebook creata dal poeta, drammaturgo e pittore stabiese, Luca Nasuto, l’evento poetico-letterario dedicato a Jim Morrison, che avrà come tema: La poesia e la morte.
L’ Ostello dei poeti, pagina nata da poco, é un luogo virtuale, dove ogni artista da ogni parte del mondo può trascorrere piacevoli momenti. Sarà anche un modo per festeggiare il poeta-filosofo Bartolomeo-Theo  Di Giovanni, riconosciuto come Vate dalla critica letteraria,  che ha visto nei suoi versi. Il riapparire del poeta-vate, di rimbaudiana memoria, cosi    scrive il grande Stefano Mangione, sulla rivista internazionale Le Muse, diretta dalla scrittrice Maria Teresa Liuzzo, confermando le parole di altri scrittori e artisiti, non solo italiani ma anche  messicani, russi, bielorussi, macedoni, che vedono nei componimenti  del  vate  stesso la chiave d’accesso a letture anche del  campo scientifico, matematico, esoterico, e filosofico.
Sarà quindi un pomeriggio di grande riflessione, che vedrà coinvolti poeti nazionali ed internazionali, la forza della poesia che dalle coste stabiesi, dalla meravigliosa penisola sorrentina,  alle falde di Montevergine (Irpinia), si sono espanse oltre le Alpi e Capopassero.
Il connubio Nasuto-Di Giovanni, in poche ore ha dato dimostrazione che la cultura e quella “arma” che lancia semi d’amore e di condivisone.
Saranno presentati personalità del mondo poetico culturale, tra i quali: Michele D’Avanzo,
Teresa Ester Esposito, Stefania Russo, Calogero La Vecchia, fondatore del Premio Internazionale Il Parnaso, Maria Teresa Liuzzo, Il grande Pasquale Foresta, Nino Velotti,
L’intellettuale, scrittrice e traduttrice Olga Ravchenko, dalla Bielorussia, Rafael H.Aguilar, letterato, traduttore di Città del Messico, non mancherà Carmine Centrella, presidente del Museo Civico “L. D’Avanzo” di Roccarainola (NA).

adsense – Responsive – Post Articolo