ALMANACCO IRPINO. Domenica 21 giugno 2020

adsense – Responsive Pre Articolo

a cura di Grazia Russo

21 giugno, domenica San Luigi Gonzaga

 Proverbio: Chi ha fame raschi il fondo del tegame

Usanze di un tempo

 In questa giornata, era usanza, diffusa in molti paesi irpini, che un ragazzo innamorato doveva spiantare un cardo (infatti, si credeva che il cardo avesse virtù divinatorie e quindi usato in diverse pratiche augurali) e poi doveva metterlo in un vaso pieno d’acqua. Se il giorno successivo lo avrebbe trovato fiorito era segno che l’amore con la sua ragazza sarebbe stato eterno, se, invece, il cardo era appassito, purtroppo, l’amore sarebbe finito in breve tempo e il loro legame spezzato per sempre.

 

adsense – Responsive – Post Articolo