ALMANACCO IRPINO. Mercoledì 13 maggio 2020

adsense – Responsive Pre Articolo

a cura di Grazia Russo

13 maggio, mercoledì  Beata Vergine Maria di Fatima, apparizione

 Proverbio: Tutto vede Dio, la Madonna vede e provvede

ma Gesù Cristo ha già provvisto!

La Madonna e San Michele 

Nelle nostre terre spesso si avanzavano orde di soldati minacciando stragi e saccheggi. Di fronte al pericolo la gente d’Irpinia invocava con fede l’aiuto della Madonna e, in particolare, di San Michele, l’angelo guerriero.

Una volta, un reparto avanzato di Saraceni era giunto in Irpinia, ma sollecitata da tutto il popolo, intervenne la Madonna che inviò un nugolo di moscerini contro i nemici che si diedero auna precipitosa fuga.

Un’altra volta, invece, fu San Michele a liberare la nostra terra dall’attacco di un numeroso esercito: l’Arcangelo prima, trasformò in soldati tutti gli alberi del bosco, poi, si mise alla loro guida e scacciò i nemici oltre i monti.

 

adsense – Responsive – Post Articolo