Amazon continua a volare in borsa: ecco come investire nelle azioni

adsense – Responsive Pre Articolo

La pandemia ha avuto un’influenza negativa su molti settori, ma quello tech non è tra questi. Il particolare periodo di restrizioni che stiamo tuttora vivendo ha dato una forte spinta al settore digitale ed infatti tutte le principali aziende attive in questo settore sono riuscite a registrare delle percentuali di crescita interessanti.

Tra le società che sono cresciute maggiormente nel corso del 2020 rientra Amazon, azienda che ha rafforzato il suo dominio nel mondo dell’e-commerce e che negli ultimi dodici mesi è stata il punto di riferimento per gli acquisti online per milioni di clienti in tutto il mondo. Questa crescita sostenuta ha incuriosito molti italiani, anche alcune persone che non si erano mai interessate prima di investimenti. Sono aumentate infatti le ricerche in rete da parte di coloro desiderosi di capire come si investe in azioni di Amazon, così da muoversi in autonomia per provare a trarre profitto dalla crescita di questo e-commerce.

La crescita di Amazon nell’ultimo anno

Prima di aprire una eventuale posizione finanziaria su questa società è interessante capire quali sono stati i numeri della crescita di Amazon nell’ultimo anno. Gli studi del settore hanno sottolineato una crescita di circa il 78% del valore delle azioni di questa azienda, con grande entusiasmo di coloro che avevano acquistato dei titoli azionari, o che comunque avevano investito su questa società.

Gli analisti ritengono che Amazon abbia ancora molto potenziale e che dunque vi sia ancora margine per continuare a crescere. Il 2021 dovrebbe essere un altro anno in cui in Italia e nel mondo non si potrà fare a meno del digitale per gli acquisti di tutti i giorni ed Amazon ne beneficerà andando a soddisfare i bisogni dei suoi clienti, offrendo loro prodotti appartenenti a svariate categorie.

La maggior parte degli esperti è molto ottimista circa il possibile aumento del valore delle azioni di Amazon nei prossimi mesi. Vi sono però alcuni analisti convinti di una battuta d’arresto e di un possibile ritracciamento nel corso del 2021: questa minoranza è convinta infatti che al momento le azioni di Amazon siano sopravvalutate e che la riduzione del prezzo sarà un processo fisiologico.

Come investire in azioni Amazon

Per investire in azioni Amazon gli investitori possono decidere di acquistare direttamente le azioni, oppure di investire sfruttando altri strumenti finanziari correlati ai titoli azionari di questa società. Nel primo caso gli investitori dovranno acquistare delle azioni da altre persone che le posseggono e che sono disposte a venderle, oppure attendere che Amazon emetta nuovi titoli azionari e li renda disponibili per l’acquisto da parte di nuovi investitori.

Acquistando delle azioni si diventerà a tutti gli effetti parte della famiglia di Amazon e si percepiranno gli eventuali dividendi che saranno distribuiti. I grandi azionisti acquisiranno anche il diritto di voto nell’assemblea, situazione che però riguarda solo una ristretta cerchia di persone, dal momento che la maggior parte degli azionisti di Amazon è costituita da piccoli investitori.

Oltre al tradizionale acquisto delle azioni, gli investitori interessati ad aprire delle posizioni finanziarie con questa società possono anche decidere di investire su Amazon con il trading online. In questo caso lo strumento finanziario utilizzato sarà il CFD, ovvero il cosiddetto Contract For Difference. L’investitore acquisterà dei contratti associati alle azioni del colosso tecnologico pagando per ciascun contratto il costo dell’azione al momento dell’acquisto. Il valore del contratto seguirà il valore dell’azione ed il CFD potrà essere venduto in qualsiasi momento.

La strategia prevede dunque di acquistare i CFD sulle azioni Amazon ad un determinato prezzo, attendere che il valore delle azioni salga e rivendere i CFD generando una plusvalenza. Per ridurre il rischio di investimento si possono acquistare contract for difference di varie aziende attive in diversi settori.

adsense – Responsive – Post Articolo