ANDRETTA (AV) – Abusivismo edilizio: 55enne denunciato dai Carabinieri Forestali.

adsense – Responsive Pre Articolo

Nell’ambito di mirati controlli, i Carabinieri della Stazione Forestale di Sant’Angelo dei Lombardi hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 55enne ritenuto responsabile di violazioni delle norme in materia edilizia.

Nello specifico, a seguito di sopralluogo, effettuato ad Andretta unitamente a personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, si accertava la realizzazione di due capannoni metallici, realizzati senza comunicazione all’ufficio del Genio Civile; uno dei due capannoni, inoltre, non presentava la caratteristica di “manufatto mobile”, per il quale era stato rilasciato il titolo autorizzativo.

Nel corso dell’ispezione i militari operanti constatavano la realizzazione di una stalla in muratura, con annessa sala mungitura, anch’essa senza comunicazione al Genio Civile e ad una distanza dai confini superiore a quanto stabilito nel Piano Regolatore Generale e nel titolo autorizzativo.

Le suddette opere, prive di certificato di agibilità e/o uso, presentavano altresì una cubatura superiore a quella autorizzata.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 55enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Per le irregolarità riscontrate, il Comune di Andretta ha emesso l’ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi.

adsense – Responsive – Post Articolo