Architetti irpini, approvazione del bilancio 2020 all’Abbazia del Goleto

adsense – Responsive Pre Articolo

Un’assemblea fuori dagli schemi ordinari, in un ambiente di suggestiva bellezza come la chiesa del Vaccaro nel complesso abbaziale del Goleto di Sant’Angelo dei Lombardi, quello organizzato dagli Architetti Irpini, in occasione dell’approvazione del bilancio previsionale e consuntivo per il periodo 2019-2020. Ha seguito l’evento una visita guidata del prestigioso complesso medioevale e una illustrazione dei lavori di restauro fatta dall’architetto Angelo Verderosa. E’ stato il primo incontro, in presenza, dopo quattro mesi di emergenza dettati dal covid-19. Il presidente Erminio Petecca ha riepilogato ai presenti le attività dell’ordine dell’ultimo anno, sottolineando l’importante investimento culturale di cui hanno goduto gli architetti irpini, attraverso una formazione di alta qualità, che si è avvalsa di importanti relatori, a volte selezionati anche tra i propri iscritti. E’ intervenuto, inoltre, il  tesoriere dell’ordine, arch. Giuseppe Ciccotti, che ha illustrato la gestione economica dell’anno trascorso, che ha registrato un avanzo economico di circa 35.000 euro, frutto di una attenta e parsimoniosa gestione, che verrà reinvestito per nuove importanti attività. Il bilancio è stato approvato ad unanimità. La serata si è conclusa con una piacevole degustazione di prodotti tipici, organizzata dalla consigliera dell’Ordine Rosalia Castellano. L’obbligo del distanziamento è stato un pretesto per la rilettura della propria storia e la valorizzare delle risorse culturali di cui l’Irpinia ne è ricca.
Architetti irpini, approvazione del bilancio 2020 all’Abbazia del Goleto Architetti irpini, approvazione del bilancio 2020 all’Abbazia del Goleto Architetti irpini, approvazione del bilancio 2020 all’Abbazia del Goleto

adsense – Responsive – Post Articolo