ATRIPALDA (AV) – Furto al centro commerciale: i carabinieri arrestano una 50enne e denunciano la complice.

adsense – Responsive Pre Articolo

Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria condotta dalla Compagnia di Avellino, che ogni giorno vede impiegati i Carabinieri in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nella serata di Sabato i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino sono intervenuti al Centro Commerciale Appia di Atripalda dove segnalavano una donna che, dopo aver rubato vari capi d’abbigliamento, aggrediva fisicamente un dipendente dell’esercizio commerciale.

Grazie alla tempestività dell’intervento, i Carabinieri hanno bloccato la 50enne che, insieme alla complice 43enne (entrambe di origini albanesi e residenti a Serino), è stata accompagnata in Caserma.

Alla luce delle evidenze emerse, la 50enne è stata tratta in arresto in quanto ritenuta responsabile di “Rapina impropria” e “Furto aggravato” e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposta ai domiciliari.

È scattata invece la denuncia in stato di libertà per il reato di “Furto aggravato” a carico dell’altra donna, anch’essa sorpresa in possesso di capi di abbigliamento appena rubati all’interno del medesimo negozio.

La refurtiva interamente recuperata è stata restituita all’avente diritto.

adsense – Responsive – Post Articolo