AVELLA 2021. “SALVIamo Avella, ora o mai più”. Esce allo scoperto una nuova compagine politica in vista delle elezioni

adsense – Responsive Pre Articolo

SALVI AMO AVELLA, ora o mai più, in relazione alle imminenti Elezioni Amministrative intendiamo perseguire l’etica della responsabilità senza perdere mai di vista le conseguenze dell’agire e del concetto dell’aggregazione.  

In un periodo di grandi difficoltà economiche per la Nazione e il nostro Paese, l’amministrazione si è distinta nelle divisioni mai nell’aggregazione e nella condivisione. 

E’ inutile promettere opere faraoniche, illudendo i cittadini e creando aspettative impossibili.

Vogliamo comporre, insieme ai cittadini un progetto per il paese, di proposte concrete ed attuabili che ci devono permettere di tradurre in pratica nei prossimi anni le risposte alle istanze e ai bisogni del paese, ponendoci a disposizione dei cittadini.

Avella ha bisogno di una politica capace di realizzare i progetti organici e condivisi, di attuare riforme trasparenti ed innovative a favore dei cittadini andando oltre le facili logiche propagandistiche. 

Ha bisogno di un’ Amministrazione affidabile, di una macchina organizzatrice efficiente che sappia garantire ed assicurare la qualità dei servizi per poter soddisfare i diritti dei suoi cittadini.

Vogliamo costruire una comunità che valorizzi  i suoi cittadini, i gruppi sociali, le forze produttive, ed il mondo delle professioni, partendo però da quello che reputiamo essere il fulcro della società civile: la famiglia.

Essere coerenti con la volontà di salvaguardare il concetto di aggregazione sociale, come il Torneo di Calcetto ha saputo stimolare coesione e ha cementato nel corso di un trentennio una comunità intorno ad un evento spiccandone il senso di appartenenza all’identità Avellana, quindi in questo spirito di coesione dobbiamo concretizzare e applicare il concetto: SALVI AMO Avella.

Viviamo una economia stagnante, dove i consumi sono eternamente in calo e il Comune che dovrebbe affrontare le ragioni  della non crescita dell’economia  e dare risposte ad una comunità abbagliata dal Turismo e affogata nei debiti, rimane incolpevole silenzio nascondendosi dietro il Coronavirus. 

Oggi o mai più SALVI AMO Avella, lo dobbiamo alle future generazioni.

Il Comitato politico avellano “SALVI AMO Avella”

adsense – Responsive – Post Articolo