AVELLA. Alberto Ciano: “La pandemia ha mostrato il vero valore degli avellani”

adsense – Responsive Pre Articolo

Voglio complimentarmi con questa comunità che é migliorata tantissimo in questi anni. Un paese quello di Avella, che é in grado di stringersi, essere solidale, di mostrare vicinanza in questo periodo pandemico, causa Covid-19.Complimentarmi con la macchina amministrativa, con il sindaco e la dottoressa , An Tonia Caruso colei che assiste tutti, 24 su 24, dando consigli ma soprattutto la sua professionalità. Il servizio Drive in dell’ASL, che ci ha dato la possibilità di fare i tamponi senza spostarci più di tanto, ed alla loro organizzazione nel gestire il numero dei contagiati e i contatti. Un grazie di cuore a Jessica Ostacolo, sempre gentilissima e professionale. Il mio paese che in queste circostanze avverse, non ha badato a colori politici, bandiere, Chiara Cacace in costante vicinanza, per sincerarsi delle condizioni di salute di tutti. Ma consentitemi un ringraziamento per la vicinanza, la disponibilità di prodotti alimentari, che in questo caso, dovuta all’impossibilità ad uscire, diventa un bisogno primario, il Supermercato Notaro. Ha messo a disposizione la possibilità di poter fare una lista a me ed a molti altri e di portarlo a casa, per poi poterlo saldare appena possibile. Grazie di cuore ad Annamaria Caruso che con la propria auto si é caricata di tutto questo. Il Continuiamo così é la strada giusta, questa esperienza é servita a stringersi di più ed essere più solidali. Nella speranza e di una pronta guarigione a tutti, confido nella crescita ed alla vicinanza della mia comunità. Alberto Ciano

adsense – Responsive – Post Articolo