AVELLA. Biancardi illumina le aree oscure del paese. Arriva la pubblica illuminazione in via Tombe Romane, Tora, San Paolino, San Francesco, Sant’Angelo e via Cupa del Santissimo

adsense – Responsive Pre Articolo

“Fatti non parole”, è stato questo l’ultimo motto utilizzato nella scorsa campagna elettorale dal sindaco Domenico Biancardi nel presentare ai cittadini il programma elettorale del suo secondo mandato. Tra i punti vi era anche quello di portare la pubblica illuminazione nelle aree che ne erano sprovviste. Promessa mantenuta, alle parole sono seguite i fatti. Si sono accese le luci nelle aree che fino a qualche giorno fa l’unica luce presente era quella solare oggi invece in  via Tombe Romane (nuovo tratto), in via San Paolino, in via Sant’Angelo, via San Francesco, via Cupa del Santissimo e via Tora fino in alta collina, si illumineranno anche di notte.  I lavori stanno continuando ancora, vanno ultimati dei brevi tratti.  Il tutto è stato realizzato con il passaggio dei cavi interrati, eliminando i tanti pericolosi cavi aerei e la cui spesa rientra nel costo dell’appalto concesso alla società che gestisce la pubblica illuminazione ad Avella, la Gipe. A fine settimana sarà operativo anche l’impianto di videosorveglianza che controllerà i punti di accesso al paese con telecamere posizionate nei punti nevralgici e collegati con il Comando Vigili Urbani di Avella e la locale Stazione dei Carabinieri. Come è quasi pronto il passaggio pedonale che collegherà piazza Convento con il parcheggio Castellano che permetterà di sostare l’auto in piena comodità e raggiungere il centro del paese in pochi metri.

AVELLA. Biancardi illumina le aree oscure del paese. Arriva la pubblica illuminazione in via Tombe Romane, Tora, San Paolino, San Francesco, SantAngelo e via Cupa del Santissimo AVELLA. Biancardi illumina le aree oscure del paese. Arriva la pubblica illuminazione in via Tombe Romane, Tora, San Paolino, San Francesco, SantAngelo e via Cupa del Santissimo AVELLA. Biancardi illumina le aree oscure del paese. Arriva la pubblica illuminazione in via Tombe Romane, Tora, San Paolino, San Francesco, SantAngelo e via Cupa del Santissimo

adsense – Responsive – Post Articolo