AVELLA. Biblioteca comunale, l’amministrazione risponde al Centro Studi: “stiamo lavorando da tempo per la riattivazione”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il primo cittadino Biancardi con una nota risponde alle riflessioni del Centro Studi circa il disinteresse verso la Biblioteca Comunale. Ecco la nota: “Non abbiamo mai abbandonato l’idea della riapertura della Biblioteca Comunale “Ignazio D”Anna” fin dal primo giorno della sua chiusura considerandone l’importanza. Stiamo lavorando già da tempo per la sua riattivazione. Venerdì incontreremo a Benevento i Frati Francescani perchè vorremmo che la Biblioteca Comunale fosse unita a quella antica ubicata nel Convento. Fino ad ora abbiamo dovuto attendere poichè l’ex edificio comunale, che comprende anche l’attuale sede della Biblioteca, sarà completamente ristrutturato. La Comunità Montana è stata trasferita al secondo piano dell’ex edificio scolastico in Piazza Convento dove abbiamo ultimato i lavori. Intanto sono già state individuate diverse figure volontarie esperte per la catalogazione per non farci cogliere impreparati. Successivamente all’accordo con i Frati pianificheremo la gestione della Biblioteca, siamo fiduciosi. La gestione merita la dovuta attenzione e conferma la nostra volontà a rendere fruibile la Biblioteca Ignazio D’Anna.

adsense – Responsive – Post Articolo