AVELLA. Chiara Cacace: “Immediata sanificazione di tutto il paese, non solo strade, ma tutto”.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il capogruppo di opposizione in seno al consiglio comunale, ovvero l’avv. Chiara Cacace chiede a gran voce la sanificazione immediata di tutto il territorio avellano, senza trascurare nulla, non solo alcune strade, ma tutte e anche panchine, pali della luce, e tutto ciò che è sul territorio comunale. Ecco la nota:

“Nelle prossime ore presenteremo una richiesta precisa a mezzo pec al protocollo del Comune, che siamo certi e confidiamo trovi la condivisione della Amministrazione. Crediamo sia giusto procedere nei prossimi giorni ad una sanificazione da parte di una Società specializzata, di tutte le strade del paese. Chiederemo che la sanificazione tocchi strade, marciapiedi, pali della luce, panchine, aree di sosta,  parcheggio, serrande degli esercizi commerciali e punti di maggior frequentazione come ad esempio l’aria di sosta per il Bancomat. Inviteremo l’ Ente a richiedere alla Società che gestisce il Cimitero di procedere alla sanificazione immediata di quest’ultimo. Inoltre, vista la situazione di precauzione e cautela, che allo stato è dovuta e necessaria, la sanificazione dovrà essere effettuata una volta a settimana. Siamo certi che #tutti comprenderanno che si tratta di azioni di #tutela che vanno compiute nella maniera giusta.  Ce la faremo e per nessun bisogno il paese e gli Avellani devono sentirsi #soli. In questo momento ognuno di Noi deve fare responsabilmente la propria parte”.

adsense – Responsive – Post Articolo