AVELLA. Chiara Cacace: Nessun segnale di Festa Natalizia in paese. Non ci sono soldi”.

adsense – Responsive Pre Articolo

In un post pubblicato su Facebook la capogruppo di opposizione, Chiara Cacace spara a zero sull’amministrazione Biancardi. Ecco cosa ha detto. “In molti da domenica guardando cosa accade altrove si interroga sulla assenza ad oggi nel nostro Paese di segnali di Festa. Io rispondo così. Semplice non ci sono i soldi… Perché la gestione di chi ci amministra a 360 gradi è stata è fallimentare. Noi dell’opposizione da due anni stiamo evidenziando e ponendo interrogativi per comprendere ed anche per avere risposte in ordine allo stato di salute economica del nostro Paese. Nessuna risposta ci è stata mai fornita e da quello che abbiamo appreso attraverso una semplice visualizzazione degli atti compiuta attraverso le pubblicazioni fatte sull’albo pretorio posso affermare, assumendomi la responsabilità di ciò che dico, è che il Comune ha accumulato in questi anni solo tanti debiti. Ma qualcuno dice che non è così che il Comune è virtuoso e la cosa per me più grave è che chi ci amministra nelle persone e nei ruoli di Assessori e Consiglieri di maggioranza non dice una parola. Poi a parte gli addobbi ritengo ancora più grave il perpetrarsi di un fallimento in ordine ai lavori pubblici. Un parcheggio Castellana zimbello di questa Amministrazione, un Museo chiuso da tre anni con la promessa che ogni giorno ci sarà l’inaugurazione, assenza di pulizia ed igiene minima per il paese con Tombini che ospitano da mesi ratti di ogni grandezza e cosa gravissima bambini delle elementari che non possono seguire l’ora di educazione fisica per un lavoro alla Palestra non fatto lo scorso anno, iniziato poi a settembre e ad oggi dicembre non ultimato. L’assenza di luci e di segnali Natalizi altro non è che un ulteriore tassello che si aggiunge ad una gestione politica fallimentare ed inerte, omertosa e complice, incapace e bugiarda”.

adsense – Responsive – Post Articolo