AVELLA. Conferenza di Servizi promossa dall’ISIS “Nobile-Amundsen”. Ecco di cosa sì è parlato

adsense – Responsive Pre Articolo

Martedì otto gennaio 2019 alle ore 17:30 presso l’aula consiliare del Comune di Avella, si è tenuta la Conferenza di Servizi promossa dall’ISIS “Nobile-Amundsen” – Lauro-Baianese sulla tematica: PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA (PTOF) ED APPORTO DEGLI  ENTI TERRITORIALI. All’incontro hanno partecipato i Sindaci e gli Amministratori del mandamento baianese, associazioni locali nonché il Presidente della Provincia Avv. Domenico Biancardi, il Presidente della Camera di commercio di Avellino dott. O. La Stella  e la Dirigente Scolastica prof.ssa Marina Petrucci. Tale evento si è reso necessario  ai fini  della predisposizione del PTOF d’Istituto, coinvolgendo e promuovendo” i necessari rapporti con tutti i portatori di interesse, nonché considerando le loro proposte e pareri in merito”, al fine di favorire la piu’ ampia partecipazione possibile. Gli interventi di tutti i  partecipanti hanno lasciato emergere la necessità di attivare nell’immediato un’co-azione di sistema finalizzata  a creare una rete istituzionale territoriale, produttiva di interventi utili e vantaggiosi per il mandamento del Baianese, in primis per le istituzioni scolastiche, che si apprestano ad elaborare i nuovi profili formativi individuali riferiti agli alunni del professionali dei servizi commerciali.

Dalle proposte messe in campo, molto apprezzata è risultata quella di realizzare un Polo scolastico formativo e culturale integrato, in  ambito territoriale baianese, finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa e didattica locale ed alla inclusione socio-culturale, anche individuando una struttura materiale-edile locale da parte dei Comuni del Baianese,considerate le disponibilità finanziarie dell’Ente Provincia: tutti gli amministratori presenti hanno espresso il loro consenso incondizionato. Tale progetto risulta essere molto efficace ,considerato che la scuola rappresenta il principale centro culturale di riferimento, attraverso la realizzazione di attività per favorire l’interazione scuola-territorio e scuola-istituzioni.

Tale orizzonte necessiterà anche di un protocollo di intesa istituzionale tra l’ISIS Nobile-Amundsen e i soggetti istituzionali del territorio, sia provinciale che regionale per perseguire l’obiettivo non piu’ procrastinabile del miglioramento culturale, formativo e sociale. Si tratta di realizzare un’azione sinergica di tutti gli attori istituzionali, di co-progettazione prima, di concreta realizzazione  poi. In questo modo è ancora possibile attivare nel Baianese un Polo scolastico di eccellenza e di inclusione culturale e sociale.

adsense – Responsive – Post Articolo