AVELLA. Coronavirus. Domenico Biancardi tranquillizza il paese: “Nessun rischio”

adsense – Responsive Pre Articolo

La notizia di stampa delle ultime ore che riporta tra i soggetti attenzionati per il caso Coronavirus, anche  un cittadino o cittadini di Avella, a causa della presenza di un soggetto positivo al virus nel reparto di otorinolaringoiatra dell’ospedale Moscati di Avellino,  chiuso ieri per prevenzione dove era ricoverato un cittadino avellano,   ha allarmato la popolazione avellana. Il primo cittadino avellano, Domenico Biancardi, a questo proposito ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Nessun problema per Avella, il soggetto sotto controllo è tutt’ora ricoverato all’ospedale Moscati di Avellino e non ha avuto contatti con il nostro paese, ne tantomeno familiari sono stati presso il reparto. Per lo più va detto che gli accertamenti sui genitori della donna positiva sono risultati negativi”.

Si apprende inoltre che tra i soggetti messi sotto controllo domiciliare c’è anche un infermiere di origini avellane ma che da anni abita fuori paese.

adsense – Responsive – Post Articolo