AVELLA. Coronavirus, la cittadina archeologica piange un’altra vittima appena sessantenne

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ deceduto presso l’ospedale Moscati di Avellino, nel reparto Covid, un 65enne di Avella che era ricoverato presso la struttura irpina dopo essere stato contagiato dal coronavirus. L’uomo si trovava nel reparto di terapia intensiva da alcuni giorni dopo aver accusato i sintomi della malattia. La notizia che in queste ore si è diffusa nella cittadina archeologica ha lasciato costernati tutti quelli che lo conoscevano. Per la cittadina archeologica è la seconda vittima dopo quella di un 84enne.

adsense – Responsive – Post Articolo