AVELLA. Gravi le condizioni del 41enne operaio dell’Enel rimasto folgorato nel pomeriggio in via Tora

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono gravi le condizione dell’operaio Enel  41enne rimasto nel pomeriggio di oggi ferito gravemente da una scarica elettrica durante dei lavori programmati da giorni invia Tora. L’operaio che, da quanto si apprende, aveva quasi terminato l’operazione di sostituzione di un apparato posto su un pilone elettrico è stato colpito da una violenta scarica elettrica facendolo precipitare da una scala a circa 5 metri di altezza nonostante avesse l’imbracatura. Sul posto erano presenti alcuni colleghi che hanno immediatamente lanciato l’allarme e richiesto l’intervento del 118 rimanendo a terra per svariati minuti. L’uomo trasportato all’ospedale di Nola, in gravi condizioni, è entrato immediatamente in sala operatoria, i medici stanno cercando di salvargli la vita. Intanto sono iniziate le indagini da parte dei Carabinieri della Stazione di Avella che stanno ascoltando i colleghi per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente. Giunti sul posto anche dirigenti Enel per constare di persona i fatti.

adsense – Responsive – Post Articolo