AVELLA. L’opposizione “Cambia Avella” vota in consiglio contro il Traforo

adsense – Responsive Pre Articolo

Traforo #si traforo #no. Il Sindaco Domenico Biancardi e #Presidente della nostra Provincia Irpina tranquillizza. Il Traforo si realizzerà con i Fondi Europei e non avrà ricadute economiche diverse. Inoltre propone anche la previsione di trasporto non solo su #gomma, ma anche su #binari. Il suo #appello è ad una idea di sviluppo e ricchezza che in questo modo vedrebbe coinvolte le Comunità interessate nonché benefici per l’intera Provincia Irpina. E poi non da un ultimo arriva il suo appello al voto che sia di Solidarietà con un’altra Provincia e con gli #amici del Sannio. Io ho detto #NO con Responsabilità e Coerenza per solidarietà con priorità diverse sollecitate dalle nostre #Comunita’. Aggiungo poi voto di oggi mi pesa in termini di forte Responsabilità, in termini di giusta rappresentanza politica. Per me, come credo per tanti, il Traforo oggi dovrebbe cedere il passo ad altre opere di #investinento, di #potenziamento e di #miglioramento che non trovano priorità in certe scelte per me approssimative. Poi ho appreso e verificherò poi nei prossimi giorni che in un passato non troppo remoto lo studio di #fattibilita’ venne già effettuato. Se fosse così che fine ha fatto quello studio? Che utilità per il collettivo hanno rappresentato i soldi spesi per quello studio? E siamo certi che non se ne sprecheranno altri a vantaggio di pochi e danno di tanti?

Quando alla situazione legata al governo locale il Gruppo di Minoranza conferma la compattezza e direzione univoca dei banchi dell’opposizione senza alcuna divisione rispetto al Progetto politico locale sposate circa quattro anni fa.

Il gruppo consiliare Cambia Avella

adsense – Responsive – Post Articolo