AVELLA. Mensa scolastica, aderiscono il 75% degli alunni. Ma partenza rinviata di una settimana cosi come le medie e le superiori

adsense – Responsive Pre Articolo

Hanno aderito in gran maggioranza i genitori degli alunni dell’Infanzia e delle Primarie di via F.  De Sanctis in Avella, alla ripresa della mensa scolastica che il primo cittadino Domenico Biancardi ha con ordinanza stabilito la ripresa nei giorni scorsi. Il restante 25% dei genitori ha chiesto la possibilità al dirigente scolastico di poter prelevare gli alunni nello spacco per farli pranzare a casa per poi riaccompagnarli a scuola. Proposta accettata dopo una  riunione che ha visto interloquire il dirigente prof. Vincenzo Gagliotta dell’istituto comprensivo Mons. Pasquale Guerriero con sindaco Biancardi e assessore al ramo, Santina Cerbone. Mensa che è stata però rinviata di una settimana per poter organizzare al meglio e in sicurezza il servizio cosi come rimarranno chiuse anche per la settimana prossima scuola Media e Superiori.

adsense – Responsive – Post Articolo