AVELLA. Operato il giovane Luigi De Gennaro rimasto vittima dell’incidente stradale di ieri sera. Ecco le sue condizioni

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ durata diverse ore l’operazione al giovane avellano Luigi De Gennaro, 20 anni, presso la sala operatoria dell’ospedale Moscati di Avellino per ridurre l’ematoma celebrale in atto a seguito del violento impatto con il veicolo durante l’incidente stradale di ieri, lunedì 9 luglio, a Casamarciano.  Il primario della rianimazione dell’ospedale irpino ci ha comunicato che l’operazione è perfettamente riuscita  e non ci sono state complicazioni, e le sue condizioni sono stazionarie. Ma per stabilire eventuali postumi e riprese del paziente, e sciogliere la prognosi, dovranno necessariamente trascorrere diverse ore, per l’esattezza 72 ore, la prognosi continua ad essere quindi riservatissima e le condizioni rimangono comunque particolarmente serie. A dirlo è il dott. Pino Galasso, primario della Rianimazione raggiunto telefonicamente dalla nostra corrispondente Alessia Conte. Nelle prossime ore si sta anche valutando di sottoporre il giovane ad una nuova operazione questa volta ortopedica, per la frattura scomposta al bacino. Il giovane che rimane in rianimazione viene assistito da un equipe specializzata del Moscati che lo tiene sotto stretto controllo. Intanto ad Avellino presso l’azienda ospedaliera Moscati sono tanti gli amici che in queste ore si sono recati per conoscere e portare il proprio affetto ai genitori del loro compaesano rimasto vittima di un terribile incidente.

adsense – Responsive – Post Articolo